Orlandi Luigi


Luigi Orlandi
Orlandi (sulla destra) cede a Gianni Bugno sul traguardo del G.P. Liberazione del 1985
Un articolo su Orlandi di Tuttociclismo
Una vittoria di Orlandi

Ciclista. Nato a Sezze (LT) il 21 marzo 1961. La sua stagione agonistica inizia nel 1972 con la categoria Giovanissimi dove ottiene una vittoria e due secondi posti. Nell'anno successivo coglie 12 vittorie e divenuto quindi Esordiente centra 10 successi vestendo nel 1974 la maglia di campione regionale. Nel biennio 1976 - 1977, come allievo, ottiene 4 primi posti indossando la maglia del G.C. Desco Terracina con la quale si aggiudica il titolo di campione provinciale di Latina. Tra gli Juniores si mette in evidenza con alcuni vittorie di rilievo. Nel 1981 entra nei quadri del G.S. Russo di Roma: tre vittorie all'attivo e la partecipazione al Giro dell'Umbria. L'anno seguente entra nella categoria Dilettanti I° serie difendendo brillantemente i colori del G.S. Myosotic: partecipa al Giro dell'Alpe Adriatica e al Giro d'Italia. Approda quindi alla S.S. Lazio Seleco nel 1984, vince 4 corse, tra queste il Trofeo Lino Spagnoli, il G.P. Cicli Caldaro di Centocelle e il Circuito Anticolano di Fiuggi; partecipa al Giro d'Abruzzo e al Giro d'Italia. Si applica anche con buoni risultati alla pista: è terzo ai Campionati Italiani nel settore velocità dilettanti (allenatore Gianni Fratarcangeli) ed è nono nella gara stayer ai mondiali di Barcellona. L'anno seguente ottiene quattro primi posti su strada sfiorando di un niente il successo al prestigioso Gran Premio Liberazione di Roma (autentico campionato del mondo per dilettanti) dove è preceduto in volata da Gianni Bugno. Al Vigorelli di Milano è secondo tra gli stayers nell'incontro Italia - Francia. Conclude la sua esperienza alla Lazio nel 1986 riportando ancora successi in particolare su pista. Ottimo velocista, con risultati positivi sia su strada quanto su pista, azzurro in varie occasioni, è il miglior atleta della sezione negli anni a cavallo del 1985.