Pelliccia Giancarlo


Giancarlo Pelliccia

Nato a Roma il 4 novembre 1945. Figlio di un socio sostenitore della Lazio, balzò alla cronaca alla fine degli anni 40 perché divenne la prima mascotte ufficiale della squadra biancazzurra. Vestito con una maglia celeste con davanti la scritta Forza Lazio ed il numero 13, ed un ferro di cavallo disegnato sul dorso, scendeva in campo ogni domenica tenendo la mano del capitano biancazzurro, o di quello della squadra avversaria, davanti al pubblico dello stadio Torino. Tutto ciò dal 1948 al 1953. A lui fu dedicato anche un breve filmato dell'Istituto Luce che ne raccontava le gesta.