Piperno Mario


Centrocampista. Nato a Roma il 6 giugno 1916 da Citoni Colomba e Piperno Mosè. Deceduto a Ostia (RM) il 21 maggio 2003. La Lazio lo preleva dal G.S. Istituto Case Popolari nell'estate del 1932. Gioca una stagione nelle squadre giovanili della società biancoceleste. Viene messo in lista di trasferimento nell'agosto 1933. Successivamente militerà nel Savoia Sportivo di Roma. Sposato con Ester Sonnino fu arrestato a Roma il 16 ottobre 1943 e condotto al Collegio Militare di Roma. Deportato nel campo di sterminio di Auschwitz con il convoglio n. 2, partito il 18 ottobre 1943 e arrivato il 23. numero di matricola: 158596. Liberato il 29 aprile 1945 è rimpatriato il 22 giugno. Sua moglie, i genitori, un fratello, una sorella, gli zii e molti cugini non sopravvissero alla deportazione.