Portelli Alessandro


Alessandro Portelli

Storico e accademico italiano nato a Roma il 21 marzo 1942. È laureato in Giurisprudenza e in Lingue e letterature straniere moderne ed è uno dei massimi teorici della storia orale. Impegnato nel recupero delle culture popolari e della memoria storica del Lazio e di Roma (ha fondato il circolo G. Bosio), è docente di Letteratura angloamericana all’Università La Sapienza e collabora con Il Manifesto dal 1972 (scrive anche per Liberazione e L’Unità). È stato consigliere comunale di Roma per Rifondazione Comunista (2006-07) e delegato del sindaco W. Veltroni per la tutela e la valorizzazione della memoria storica della città (sino al 2008). Scrittore e saggista ha raccontato non solo la cultura e la storia italiane, ma anche quelle americane. Tra i suoi libri si ricordano "L’ordine è già stato eseguito" sulla strage delle Fosse Ardeatine.

E' noto sostenitore biancoceleste e combatte contro l'identificazione tra tifo laziale e fascismo.


E' il figlio dell'ex giocatore della Lazio Salvatore Portelli.