Rispoli Rodolfo


Dirigente, atleta e allenatore di pallanuoto. Fu Consigliere nell'organigramma societario stabilito dall'Assemblea Generale dell' 8 luglio 1938. Già nel 1933 era stato dirigente a stretto contatto con la Sezione Nuoto, mentre nel 1937 aveva affiancato il tecnico ungherese Vajda sulla panchina del waterpolo. Nel 1921 era titolare della squadra di pallanuoto biancoceleste. Era un alto funzionario del Monte dei Paschi di Siena, istituto bancario esattore del Comune di Roma. Era il fratello di Giovanni Battista Rispoli.