Sacco Maria Grazia


Maria Grazia Sacco

Nuotatrice. Inizia nella squadra Allieve nel 1957 dedicandosi allo Stile libero. Gli ottimi risultati la proiettano l'anno seguente nella prima squadra delle velociste biancocelesti. Si laurea Campionessa d'Italia con la staffetta 4 x 100 e viene convocata in Nazionale per l'incontro con la Svizzera che si tiene a Bologna il 21 settembre. Nel 1959 i suoi personali sono: 1'09"7 sui 100 e 5'41"1 sui 400. Negli Estivi di Genova Albaro è ancora prima con la staffetta veloce dopo che nei Primaverili aveva ottenuto il terzo posto nell'individuale sui 100. Alle Universiadi di Torino sale sul gradino più alto nella 4 x 100 mista (con Rita Androsoni, Maria Alessandra Salvi e Cornelia Hruska). A Mostar e Herceg Novi in settembre fa parte delle Azzurre impegnate con la Jugoslavia. Chiude l'attività nel 1960 facendo segnare i personali di 1'09" sui cento e di 5'31"4 sui quattrocento.