Umberto II di Savoia


Il giovane Principe Umberto vestito da escursionista
Il principe Umberto
Il principe Umberto allo stadio Rondinella mentre segue una partita della Lazio

S.A.R. Umberto II, al secolo Umberto Nicola Tommaso Giovanni Maria di Savoia nato a Racconigi (Torino) il 15 settembre 1904 e morto a Ginevra (Svizzera) il 18 marzo 1983, è stato luogotenente generale del Regno d'Italia dal 1944 al 1946 e quarto Re d'Italia dal 9 maggio 1946 al 18 giugno dello stesso anno, anche se, per i gravi contrasti con i ministri in merito ai risultati non ancora definitivi del referendum istituzionale del 2 giugno, che proclamò l'Italia Repubblicana, lasciò il Paese il 13 giugno 1946. Giovanissimo fu iscritto alla sezione Escursionismo della S.S.Lazio dove frequentò le attività dei Boys scout. In età adulta non era raro vederlo in tribuna per seguire le partite di calcio della Lazio.