Valsecchi Iuliana Maria


Valsecchi.jpg

Nuotatrice. Debutta con le allieve nel 1940 partecipando alla staffetta della S.S. Lazio impegnata al Trofeo F.I.N. (2 agosto). Gareggia ai Campionati Italiani a Chiavari e ai Campionati G.I.L. di Firenze dove nei 100 rana segna un discreto 1'45". Nel 1941 vince i Ludi Juveniles e inizia a gareggiare nei 200 rana. E' seconda ai Campionati nazionali con il tempo di 3'45'2 e figura con onore nelle gare nazionali a cui partecipa. Migliora in rendimento nel 1942 assicurandosi i Campionati Interfederali della G.I.L. e il titolo nazionale Juniores portando il suo limite a 3'39"2 che diventa la sesta migliore prestazione italiana dell'anno. La sua serietà e i progressi riportati la indicano come degna erede nella rana della sua affermata consocia Tatiana Pertot. Interrotta l'attività natatoria per la tragica evoluzione della guerra torna in piscina sul finire del 1944. Si ritira l'anno successivo.