Vinci (III) Francesco


Francesco Vinci

Giocatore, allenatore, dirigente della Sezione Rugby. Trequarti. Nato a New York il 2 maggio 1910. Figlio di un diplomatico, insieme ai suoi fratelli Piero, Paolo ed Eugenio, al milanese Alessandro Squadrilli e allo studente rumeno Andrei Bals, fondò la Lazio Rugby nel 1927. Partecipò alla prima partita mai disputata a Roma battendo seccamente la XIII Leonessa Brescia allo Stadio Nazionale il 13 maggio 1928 e alla prima partita della Nazionale nel 1929 contro la Spagna a Barcellona. In questa formazione giocarono ben sei giocatori appartenenti alla Lazio. Nel 1930 fondò, insieme ai suoi fratelli, anche la Rugby Roma con la quale vinse due titoli italiani nel 1935 e nel 1937. Dopo la guerra ne divenne allenatore e si aggiudicò due scudetti nel 1948 e nel 1949. Nel 1950 per un brevissimo periodo, dal 29 luglio al 4 ottobre, fu anche allenatore della squadra nazionale. Nel 1951 ebbe il merito di rifondare la Lazio Rugby dopo un periodo in cui la sezione perse la sua identità per varie vicissitudini. Di questa squadra Francesco Vinci fu presidente, allenatore e, in talune occasioni, anche giocatore. Conta quindici presenze nella Nazionale Italiana.