15 luglio 1973


15lug73.jpg

Stagione

Vai al giorno precedente - Vai al giorno successivo


CELEBRAZIONI PER IL 40° ANNIVERSARIO DEL PRIMO SCUDETTO

METEO ROMA: variabile con fenomeni piovosi 30°


Da La Stampa - Intervista a Boniperti: La Juventus è senza Riva ma la rosa a disposizione di Vycpalek è stata aumentata con l'arrivo di giovani promettenti. Il Milan invece ha venduto Prati e l'Inter non è riuscita ad acquistare la "punta" che cercava. Chi sta meglio adesso? "Io dico che Inter e Milan sono sempre molto forti. Anche quest'anno saranno le nostre avversarle più pericolose. Sarà un campionato incertissimo come quello passato. I valori si sono livellati".

La Juventus, partita con un programma triennale, ha centrato al secondo tentativo l'obiettivo scudetto, poi ha fatto il bis. Quanto durerà questo ciclo juventino? "Non lo so ma posso dire che dipende essenzialmente dai miei ragazzi. Se ci daranno dentro, se resteranno sempre uniti e in amicizia come lo sono ora, questo ciclo potrebbe essere lungo e glorioso". — Oltre alle due milanesi quali ritiene possano essere le protagoniste dal campionato? "C'è la Lazio e poi anche il Torino. La Lazio è rimasta tale e quale e potrebbe ripetersi. Il gioco del calcio è legato anche all'imponderabile. Per vincere lo scudetto occorre avere un po' di fortuna".



Stagione << Vai al giorno precedente Vai al giorno successivo >> Torna ad inizio pagina