Acquaviva Domenico


 Questa voce  è solo un abbozzo: contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di LazioWiki.
Domenico Acquaviva nel 1953

Attaccante. Nato a Canosa di Puglia il 23 febbraio 1925. Figlio di un farmacista, si trasferisce a Roma con la famiglia nel 1935 e frequenta la scuola Pietro della Valle di Viale Manzoni. I compagni di classe Mazzilli e Modesti, che giocavano nelle giovanili biancocelesti, lo convincono a provare con la Lazio e l'allenatore delle giovanili Dino Canestri lo seleziona nel ruolo di ala sinistra nella squadra dei Ragazzi Federali. Nel 1943 passa al GS Torpignattara. Nel 1945/46 si trasferisce al Subiaco per poi passare al Latina nel 1947/48. Dal 1949 al 1952 veste i colori del Murialdo Albano e vince la classifica dei cannonieri con 20 reti. Nel 1953/54 è nell'Anzio e la stagione successiva nel Nettuno. Successivamente passa al Fiuggi (1956) per chiudere la carriera nella stagione 1957/58 con il Rocca di Papa. Nel 1962 ottiene il patentino di allenatore di 3^ Categoria a Coverciano e guida il settore giovanile del Fiumicino per ben 17 stagioni. Lo stesso ruolo lo svolge nell'Anzio Lavinio dal 1980 al 1986.