Amato Salvatore


Salvatore Amato

Mezzala, nato a Napoli il 3 settembre 1955.

Acquistato nel 1972 dal Sorrento, insieme a Vesce e Tarallo. Giocò l'unica partita ufficiale con la Lazio in Coppa Italia il 1 maggio 1974 in Palermo Lazio 2-0. In quell'occasione Maestrelli schierò le seconde linee infarcite di giocatori della primavera per non rischiare i titolari a pochi giorni dalla conquista dello scudetto. Specialista dei calci di rigore, ne realizza cinque su cinque, contro la Sampdoria, nelle semifinale del torneo di Viareggio del 1974. Lascia la Lazio nel 1975/76 per trasferirsi al Siracusa. Gioca in seguito con Novara (4 presenze in serie B nel 1976/77), Giulianova, Triestina, Barletta, Sorrento, Reggina e Vigor Lamezia.

Palmares





Torna ad inizio pagina