Bona Camillo


Camillo Bona
L'atto di nascita di Camillo Bona

Attaccante. Nato a Roma il 17 novembre 1893, in Via Firenze n. 47, da Paolo e Giuditta Giulietta Vigna. Muore a Roma il 26 dicembre 1962. Gioca nella Lazio dal 1913 al 1919. Era alto m. 1,73 per un peso di 74 kg. Esordisce in biancoceleste nella partita amichevole Pro Roma-Lazio 1-10 del 2 novembre 1913. E' finalista nazionale nella stagione 1913/14. Fa parte (secondo alcune fonti) della formazione che in quella stagione batterà il favorito Internazionale di Napoli per 8-0 al campo di Agnano. Nel campionato successivo Bona è titolare fisso nella squadra che fu estromessa da una decisione iniqua dalla finale nazionale contro il Genoa. Partito per la guerra insieme a tanti altri atleti con il grado di Sergente del 13° Artiglieria, non riuscirà a tornare ai vecchi livelli sebbene contribuirà a far vincere alla Lazio il Trofeo Alberto Canalini nel 1919 giocando nel ruolo di terzino. Nel 1920/21 passa al Roman. Nella Lazio gioca 25 partite e segna 3 goal.