Di Lello Mauro


Mauro Di Lello
Mauro Di Lello

Difensore, nato a Roma il 12 marzo 1978.

Cresciuto nella società. Nazionale L.N. Serie A-B U.19. Colleziona due presenze in panchina nella stagione 1996/97 e tre la stagione successiva. Milita successivamente nella Pistoiese, Giorgione, Pietà Hotspurs (Malta), Nocerina, Sliema Wanderers (Malta), Birkirkara (Malta).

La biografia inviata da Mauro Di Lello a LazioWiki:

Sono nato a Roma il 12/03/1978 Sono alto 1.83 metri , con peso forma di kg. 81.

La mia carriera nella S.S. Lazio iniziò nel settembre 1988 all' età di 10 anni. Ho vestito la maglia della Lazio per ben 10 anni fino al 1998, dopo aver percorso questo lungo cammino giocando in tutte le categorie dagli esordienti, giovanissimi allievi e primavera, per essere poi aggregato negli ultimi due anni in prima squadra. Grazie alla convocazione di mister Zeman, Zoff ed Eriksson. In questi anni ho vissuto tante emozioni, pensando che vestendo la maglia della Lazio ho attraversato fasi importanti della mia vita adolescenziale, che hanno visto poi la mia trasformazione in ragazzo maturo. La Lazio, ed ovviamente i miei allenatori così come i molti compagni mi hanno, attraverso le vicende vissute, aiutato a formare il mio carattere. Ricordo la disciplina con cui rigorosamente dovevamo affrontare le sfide fin da piccoli. Quella disciplina che ci ha caratterizzato nelle tante vittorie conseguite in quegli anni. In italia e all' estero. La stessa disciplina che è stata fondamentale nel prosieguo della mia carriera calcistica. Così come l'impegno che ci veniva richiesto per poter migliorare ad ogni singola sessione di allenamento. La Lazio è stata per me una scuola di vita e di professionalità, fondamentale per quello che è divenuta poi la mia professione. È stata per me una grande soddisfazione , quella di allenarmi per ben due anni con i grandi campioni di quegli anni. Ricordo come Antonio Chamot, di cui conservo un grande ricordo, mi parlava con cura ed attenzione per farmi migliorare. Un grande campione ed un grande uomo. Così come tutti gli altri. Beppe Signori, Alessandro Nesta, Casiraghi, Favalli, Igor Protti e tutti gli altri. Era il tempo della Lazio più forte di sempre. Per un giovane come ero io, è stato un onore far parte di quel gruppo. Insomma un' esperienza indelebile nel tempo. Poi ho giocato nella Pistoiese, nel Fano, Giorgione, Nocerina e Viterbese tutte compagine si serie C. Per poi giocare anche all'estero nella premier maltese per ben 8 anni con Pietà Hotspur, Sliema Wanderars e Birkirkara Fc. Questo e' il terzo anno che ricoprono il ruolo di Responsabile dell'Area Tecnica della società di calcio di seria A maltese la Valletta Fc. Spero di aver in qualche modo risposto alle esigenze da voi richieste. Grazie