Domenica 14 novembre 1976 - Roma, stadio Flaminio - Lazio-Selezione Paulista 2-0


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

14 novembre 1976 - Amichevole 1976/77

LAZIO: Pulici (46' Garella), Ammoniaci, Ghedin, Wilson, Pighin, Cordova, Garlaschelli, Martini (75' Polentes), Rossi R., Viola, Lopez. All. Vinicio.

SAO PAULO: Sergio, Paulinho, Mauro, Adimir, Nelson Prandi, Nelsinho, Tatinho (46' Wilson Luiz), Wilson Carrasco, Titica (10' Jauca), Gatao, Eloy (65' Nascimento). All. José Poy.

Arbitro: sig. Longhi (Roma).

Marcatori: 34' Wilson, 73' Wilson.

Note: giornata di pioggia. Terreno fangoso ai limiti della impraticabilità.

Spettatori:

Una partita abbastanza divertente anche se disputata su terreno viscido e al limiti della impraticabilità. Nel primo tempo, finché il fiato li ha sorretti, i giocatori brasiliani hanno offerto una prestazione tecnicamente e stilisticamente apprezzabile dando vita a parecchie azioni di rilievo. Poi la selezione di San Paolo è calata di tono e di ritmo e la partita è scaduta nettamente fino d diventare assai mediocre nel tratti finale. La Lazio, benché largamente incompleta, si è imposta per 2-0, dimostrando una superiore praticità di azione offensiva e, in particolare, una maggiore compattezza difensiva. I migliori: Ammoniaci, Cordova e soprattutto Wilson, autore delle due reti del successo laziale. La prima è stata realizzata al 32' di testa su rimessa dalla bandiera eseguita da Viola: la seconda è stata messa a segno al 77' con un magnifico tiro in corsa su cross di Rossi piuttosto discutibile l'arbitraggio di Longhi, non impeccabile nella valutazione dei falli e del fuori gioco.

Fonte: La Stampa



Torna ad inizio pagina