Domenica 3 luglio 1927 - Roma, campo Rondinella - Lazio-Alba 1-3


LAZIO: Nicolini, Tinti, Canestri, Nesi, Pardini, Berti II, Ciabattini, Filippi, Sanero, Gilli, Lamon

ALBA: Ballante, Mattei, Bianchi, Gennelli, Degni, Caimmi, Ziroli, Galluzzi, Rovida, Eger, Chini Ludueña

Arbitro: sig. Bechis del Roman

Marcatori: pt Rovida (Alba), Heger (Alba), st Ciabattini (Lazio), Chini Ludueña (Alba)

Note: discreto pubblico. Nel secondo tempo in campo Okely e probabilmente Paganini e Tomasich, altri giocatori annunciati in prova nella vigilia.

La partita ha avuto lo scopo di provare alcuni nuovi acquisti della Lazio: Sanero della Fortitudo Torino, Lamon del Treviso e Canestri del Pietrasanta. Tutti e tre i giocatori hanno superato la prova. L'Alba ha vinto grazie all'ottima prova del reparto offensivo. Nella Lazio alcuni elementi sono fuori forma; soprattutto Pardini è lontano dal rendimento che è solito fornire.

L'articolo de "L'Impero"
L'articolo de "La Capitale Sportiva"
La formazione laziale del primo tempo: Tinti, Lamon, Gilli, Pardini, Ciabattini, Sanero, Nesi, Berti II, Canestri; Nicolini (manca Filippi)
31luglio1927vigilia.jpg