Fazi Tullio


Tullio Fazi

Manager dell'Olivetti e dirigente della S. S. Lazio. Fu vice presidente della Lazio Calcio nel 1961 e nel 1962, ma si dimise, il 24 ottobre 1962, durante la Presidenza dell'esponente del MSI Brivio*. Nel 1968 divenne vicepresidente della Sezione Nuoto. Professionalmente fu direttore dell'Olivetti nella sede di Roma. Fu anche Presidente del Circolo Canottieri Lazio nel 1962 e nel 1964. Ricoprì tale incarico anche nel Tennis Club Parioli dal 1972 al 1978. Molto noto anche come importante membro del Rotary Club di Roma. Per l'ammirevole azione da lui svolta in questa organizzazione ogni anno viene assegnato un importante Premio, a lui dedicato, a giovani meritevoli nello studio e che abbiano superato situazioni esistenziali difficili.

  • Tullio Fazi combattè come partigiano nella guerra di Liberazione.
Così "Radio TV" (anno X - n 18 del 5-11 maggio 1963) raccontò le vicende legate alle dimissioni di Tullio Fazi