Gaia (IV) Arnaldo


Arnaldo Gaia

Pioniere


Centrocampista. Nato a Roma il 14 febbraio 1893, in Via dei Pianellari n. 36 al 1° piano, da Mattia (impiegato) e Maria Monti. Deceduto a Torino il 22 luglio 1944. Nel 1910 già risulta titolare della formazione biancoceleste. Arnaldo è una mezz'ala che se la cava anche all'ala sinistra grazie ad uno scatto bruciante ed è l'autore di un goal nella partita in cui la Lazio batte per 6-5 la Florentia il 19 marzo 1911 sul campo neutro di Terni, dopo che il primo tempo si era concluso con i toscani in vantaggio per 4-2. Fu senza dubbio il migliore tra i Gaia che giocarono nella Lazio. Nell'estate 1912 si trasferisce per lavoro a Torino. Lo ritroviamo nella formazione dell'U.S. La Piemonte nella stagione 1913/14 insieme ai fratelli Agostino Gaia (I), Ettore Gaia (II) e il cugino Umberto Gaia (III). Si erano infatti tutti trasferiti a Torino per motivi di lavoro. Alcune volte è indicato con il cognome di Gaya.

Riposa nel cimitero comunale di Torino.



Torna ad inizio pagina