Il Calciomercato 1954


Il presidente Tessarolo, nell'estate 1954, conduce una campagna acquisti-cessioni di basso profilo che non soddisfa i sostenitori biancocelesti. Acquista il portiere Lovati dal Monza per 35 milioni, ma lo dà in prestito al Torino, preleva dall'Inter l'esperto Giovannini e gli anziani Parola e Hansen dalla Juventus. Il trentaquattrenne portiere del Brescia Zibetti viene a rinforzare il ruolo, mentre dal Legnano arriva il solido centrocampista Sassi (II). Relativamente alle cessioni vi è da registrare quella dolorosa di Sentimenti (IV) al Vicenza, di Antoniotti al Torino, di Bettolini al Monza e Caprile al Legnano. Gli altri numerosi movimenti minori di mercato sono evidenziati nei box presenti in questa pagina.

Questi i giocatori inseriti nelle liste di trasferimento:

Gagliardi Giuseppe (prestito Virtus Spoleto), Barbacci Cesare (prestito Virtus Spoleto), Kristovich Furio (prestito Virtus Spoleto), Bronzini Salvatore (prestito Virtus Spoleto), Mazzoni Agostino (prestito Virtus Spoleto), Lucia Enzo (prestito Romulea), Alicicco Ernesto (prestito Turris Torre del Greco), Flamini Enrico, Palestini Antonio (prestito Sambenedettese), Bettolini Paolo (prestito Monza), Carradori Franco (prestito Palermo), Caprile Emilio (Legnano), Gardelli Roberto (Foligno), Pippa Gino (Chinotto Neri), Vagnoni Remo (prestito Trionfalminerva), Leoni Vincenzo (Trionfalminerva), Pelosi Mario (Torre in Pietra), Pieggi Bartolomeo (Torre in Pietra), Nobili Gilberto (Torre in Pietra), Pantanella Mario (prestito Montecavo), Pezzullo Vincenzoo (prestito Montecavo), Antoniotti Lelio (prestito Torino), Spurio Renato (prestito Monza), Fabeni Arnaldo (Chinotto Neri), Sentimenti Sentimenti (L.R. Vicenza), Olivieri Di Vernier Maurizio (prestito Anzio), Palombini Renato (prestito Di Biagio Terracina), Giglietti Sigfrido, Checchi Giorgio, Cartoni Vittorio, Brinati Mario, Carbone Antonio, Nicolai Franco, Galiani Alberto, Napoleoni Silvio, Renzi Walter, Lorenzetti Massimo, Di Giuli Giancarlo, Sodano Antonio, Rufini Piero, Maceratini Giulio, Palminello Claudio, Pantanella Plauto, Falbaci Luigi, Saraceni Gianfranco, Bonanno Umberto (prestito Gianni Sport Italia).