Keita (Balde Diao Keita)


Keita Balde Diao
Keita Balde Diao

Attaccante, nato ad Arbucias (Spagna) l'8 marzo 1995.

Calcisticamente conosciuto come Keita, Balde è il cognome del padre e Diao quello della madre. Cresciuto nelle giovanili del Barcellona, nel 2010 passa in prestito al Cornellà con cui partecipa al campionato Allievi realizzando 47 reti. In scadenza di contratto con il Barcellona e in attesa di passaporto spagnolo, si accorda con la Lazio ma, pur trasferendosi nella capitale nell'estate 2011, non viene tesserato per non occupare una casella da extracomunitario. Nel corso della stagione alloggia nella foresteria di Formello e partecipa spesso agli allenamenti di prima squadra. A maggio 2012 la Lazio ottiene l’autorizzazione dalla Federcalcio italiana per poterlo impiegare "in prestito" in un torneo ufficiale. Esordisce con la Primavera nel Toscana Football Cup, nell'incontro Lazio-Sambenedettese, realizzando un gol dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo.

Il tesseramento ufficiale era previsto per il 1° luglio 2012 in concomitanza con l'acquisizione del passaporto comunitario. Successive difficoltà di ordine burocratico impediscono al giocatore di acquisire il passaporto comunitario. La Lazio lo tessera comunque come extracomunitario. La situazione si sblocca e Keita entra a far parte della squadra Primavera. Il 9 luglio 2013 rinnova il contratto con la Lazio fino al 2017. Esordisce in Serie A il 15 settembre nel corso della gara Lazio-Chievo 3-0 e segna la sua prima rete nel massimo campionato durante l'incontro Parma-Lazio, terminato 1-1, il 10 novembre 2013. Nella stagione 2014/15 scende in campo in 23 partite mettendo a segno una rete. In quella successiva disputa 31 incontri con 4 reti. Nella stagione 2016/17, dopo un girone di andata piuttosto scialbo, esplode nel ritorno. Gioca 31 partite e segna ben 16 reti, tutte di ottima fattura. Keita ha giocato nella Lazio in campionato 110 partite con 26 reti. In Coppa Italia 12 partite con 3 reti e in UEL 15 partite con 2 reti. Complessivamente in maglia biancoceleste ha giocato 137 gare con 31 reti. Il 29 agosto 2017, dopo aver più volte rifiutato di prolungare il contratto con la Lazio, viene ceduto al Monaco per una cifra di 30 milioni di euro a cui vanno aggiunti 2 milioni di euro in bonus. La stagione trascorsa con il club monegasco lo vede scendere in campo 23 volte con 8 reti. Nell'agosto 2018 il calciatore viene ceduto in prestito all'Inter che lo schiera per 25 partite con 5 gol. Nell'estate 2019, terminato il prestito, torna al Monaco

Palmares






Torna ad inizio pagina