Kozak Libor


Libor Kozak
Libor Kozak

Attaccante, nato a Opava (Repubblica Ceca) il 30 maggio 1989.

Acquistato per 1 milione e 200 mila Euro nella stagione 2008/09 dal Slezsky Fc Opava squadra di seconda divisione della Repubblica Ceca. Viene aggregato alla Primavera con cui partecipa al Campionato di categoria. Giovane talento, ha collezionato 11 reti in 26 presenze, nella stagione 2007/08 e 3 reti nella selezione Under 19 del suo paese. Si dimostra giocatore di valore con la squadra Primavera, tanto che Delio Rossi lo convoca per alcune gare della squadra maggiore. Esordisce in Serie A il 2 maggio 2009 in occasione della partita Inter-Lazio conclusa 2-0, entrando in campo al 38' del secondo tempo. Nell'ultima giornata del campionato 2008/09 viene schierato titolare. Con la maglia biancazzurra colleziona 3 presenze in Campionato. Nella stagione 2009/10 viene ceduto in prestito al Brescia.

Dopo un buon campionato (26 presenze e quattro reti) culminato con la promozione dei lombardi in Serie A, Kozak rientra alla Lazio con l'intenzione di essere ceduto ad un'altra squadra per migliorarsi, ma l'ottimo precampionato convincono l'allenatore Reja a trattenerlo e schierarlo come quarta punta della squadra. Il 18 settembre 2010, nella terza giornata di campionato, segna il suo primo gol con la maglia della Lazio.

E' un attaccante centrale di stazza fisica notevole (h m 1,93 per kg 86) grazie alla quale è in grado di proteggere il pallone e attendere l'inserimento dei compagni. Molto combattivo e generoso ha un buon senso del goal ed è dotato di un pericoloso colpo di testa. Disputa quattro stagioni in maglia biancoceleste. Con la Lazio colleziona complessivamente 80 partite e 22 reti in competizioni ufficiali, così ripartite: 58 presenze e 10 reti in serie A, 4 e 1 in Coppa Italia, 18 e 11 in Europa League.

Nella Europa League 2012/13 con 8 reti segnate è il capocannoniere assoluto della competizione. Il 1° settembre 2013 viene ceduto all'Aston Villa con cui firma un contratto con scadenza 2017. La sua permanenza nella squadra inglese è costellata da una serie di gravi infortuni che lo condizioneranno fortemente. Infatti in quattro stagioni giocherà soltanto 20 partite e segnerà 4 reti. Il 30 agosto 2017 firma un contratto della durata di una stagione con il Bari. Con il fallimento della società pugliese il giocatore resta libero. Trova un ingaggio con il Livorno ma dopo solo 9 partite con i labronici risolve il contratto e il 23 gennaio 2019 torna in patria per giocare con lo Slavia Liberec.



Palmares





Torna ad inizio pagina