Lunedì 8 giugno 1992 - San Paolo, Stadio do Canindé - Portuguesa-Lazio 2-1


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

8 giugno 1992 - Tournée in Canada e Brasile 1991/92

PORTUGUESA: Rodriguez, Zemaria, Vladimir, Cleber (69' Eder), Charles, Capitao (46' Baiano), Cristovao, Mauricio, Carlinhos, Adil, Dener. All. Galli.

LAZIO: Orsi, Bergodi, Sergio, Pin (59' Melchiori), Gregucci, Soldà, Neri, Bacci, Capocchiano, Djair, Stroppa. All. Zoff.

Arbitro: Fiori.

Marcatori: 75' Neri, 85' Dener, 87' Adil.

Note:

Spettatori:

L'articolo del Messaggero

Contro il modesto Portoguesa (16° nel campionato Paulista) la Lazio ripete nelle dinamiche la sua precedente partita con il Palmeiras: vantaggio a un quarto d’ora dal termine e poi due goal subiti nei minuti finali. Si mette ancora in luce il giovane neoacquisto brasiliano Djair che il Messaggero così dipinge: "Djair, un falso lento, preciso nei passaggi e nei lanci lunghi e con una mentalità più europea che sudamericana, niente fraseggi e palle giocate di prima". Prosegue nel frattempo la campagna acquisti e con grande gioia di Dino Zoff giunge dall’Italia la notizia dell’arrivo a Roma dell’olandese Aron Winter. Da segnalare un brutto episodio accaduto al termine dell’incontro quando un tifoso brasiliano, deluso di non essere riuscito ad avere una maglietta biancoceleste, ha scagliato una pietra contro il torpedone che riportava la squadra in albergo. Vetri in frantumi e Neri colpito alla testa: dolore e borsa di ghiaccio per tutta la notte per il giocatore.