Moreira Alves Ana Catarina



Ana Alves (2015/16)
Ana Alves (2015/16)
Ana Alves con il
Portos (2013/14)
Ana Alves con il
Restauradores Avintenses
Ana Alves con il Città
di Falconara (2016/17)
Ana Alves con il
Benfica (2017/18)
Ana Alves con il
Futsal Breganze (2018/19)
(da www.futsalbreganze.it)

Ana Catarina Moreira Alves, o più semplicemente Ana Alves, è una giocatrice portoghese di Calcio a 5 Femminile, nata a "Ermesinde", nel distretto portoghese di "Oporto" il 17 luglio 1992.

Arriva in Italia nel 2013 dalla squadra portoghese "Restauradores Avintenses" e veste per due anni consecutivi la maglia del Portos (dal 2013 al 2015). A Novembre 2015 viene ingaggiata dalla squadra femminile appena costituita della Lazio Calcio a 5 per la stagione 2015/16 dove però rimane soltanto mezza stagione siglando 1 solo gol. La stagione 2016/17 per lei si apre vestendo la maglia del Falconara ma a Dicembre torna in biancoceleste giocando per soli sei mesi siglando altri 2 gol. Ad inizio stagione 2017/18 torna in Portogallo andando a giocare nel Benfica dopodiché viene nuovamente in Italia a Settembre 2018 per iniziare a giocare con il Futsal Breganze.


Novembre 2015 - Arrivo alla Lazio Calcio a 5

La S.S. Lazio Calcio a 5 comunica di aver formalizzato l’operazione che porta la giocatrice Ana Alves in biancoceleste. La società dà il suo caloroso benvenuto alla portoghese e ringraziando l’agenzia AP Futsal per il buon esito della trattativa, augura alla calciatrice le migliori fortune sportive nella sua nuova avventura romana. Ventitré anni di età, laterale-pivot con spiccate doti di tecnica, potenza e velocità, l’ex numero dieci del Portos, formazione che l’ha portata in Italia per la prima volta due anni or sono, arriva alla Lazio in questa sessione del mercato invernale. La calciatrice, proveniente dal Restauradores Avintenses, squadra della città di Porto, atterrerà in Italia il 30 novembre e si aggregherà al roster biancoceleste. “Sono tornata in Portogallo lo scorso novembre, ma quando la Lazio ha mostrato il suo interesse nei miei confronti non ho saputo dire di no – commenta la diretta interessata -. Spero di trovare un bell'ambiente, voglio dare una mano alla Lazio nel raggiungere i suoi obiettivi, sono pronta per questa sfida. Anche perché due sono le cose che ritengo importanti: la squadra e le vittorie. Farò tutto il possibile per aiutare le mie nuove compagne”. La chiusura è per un ringraziamento: “Voglio dire grazie al mio procuratore Andrea Pelagatti per avermi aiutato in questa scelta”.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 10/11/2015)


Giugno 2016 - Divorzio dalla Lazio Calcio a 5

Femminile, Ana Alves lascia la Lazio. La S.S. Lazio Calcio a 5 comunica di non aver rinnovato il rapporto di collaborazione con la giocatrice Ana Alves. Arrivata lo scorso anno a stagione in corso, la giocatrice portoghese ha dimostrato di essere una professionista esemplare, impegnandosi con costanza e dedizione in un momento tutt'altro che facile della sua vita privata. Con lei si dividono le strade, ma la società le fa un grande in bocca al lupo per il futuro.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 19/06/2016)


Dicembre 2016 - Ritorno alla Lazio Calcio a 5

Bentornata Ana! La S.S. Lazio Calcio a 5 è felice di riabbracciare fra le sue fila la calciatrice portoghese Ana Alves. Alla fine della passata stagione in biancoceleste la lusitana aveva scelto una separazione consensuale col club romano, per poi accasarsi al Città di Falconara. Con l'apertura del mercato di dicembre, però, le strade di Ana Alves e della Lazio tornano a riunirsi: il club dà il suo bentornato alla portoghese, ringraziando l'agente della calciatrice Andrea Pelagatti ed il presidente del Falconara Marco Bramucci per il buon esito della trattativa.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento dell'11/12/2016)

Ana Alves si presenta, intanto testa al Locri. Il futsalmercato ha portato in dote alle romane Ana Alves: la portoghese ritorna così alla Lazio dopo l'esperienza al Falconara. Ana Alves. “Faccio un grande in bocca al lupo al Falconara – dice la portoghese – e vorrei ringraziare quelle persone che mi sono sempre state vicine, quella che non mi hanno fatto mollare mai anche quando tutto sembrava finito; un grazie va a tutti quelli che mi hanno fatto sorridere e fatto sentire a casa mia. Non c'è bisogno di fare nomi: ognuno a modo suo ha avuto una grande importanza in questi quattro mesi”. Dopo le numerose vicissitudini personali e i tanti infortuni la Lazio ritrova un'Ana Alves diversa: “Sicuramente lo sono sul piano mentale: sono cambiata, con tanta voglia di rientrare il prima possibile e più forte di prima. Ho scelto Roma e la Lazio perché so che è la squadra e l'ambiente giusto per farmi rientrare velocemente, una società che mi metterà in condizione di giocare da subito. Sono sicura che sia la scelta giusta: gli obiettivi, rinnovati e maggiori rispetto al passato mi hanno convinto subito”. Ambizione. Rispetto allo scorso anno, però, è una Lazio diversa, profondamente rinnovata rispetto a quella che la stessa Ana Alves aveva conosciuto: “Sì, la squadra è cambiata, ma è anche molto più forte del passato. Tuttavia, credo che l'anima dello spogliatoio sia sempre la stessa: una squadra unita, pronta a lottare in ogni partita”. Locri. Ci sarà da lottare e molto, in casa dello Sporting Locri. La Lazio giocherà l'anticipo del sabato in quella che è a tutti gli effetti la prima grande finale di questa stagione. Vincere in terra calabrese è di cruciale importanza e permetterebbe alle capitoline di compiere un passo importante, probabilmente decisivo, nella conquista di una piazza che valga l'accesso alla Final Eight di Coppa Italia ed al Gold Round.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 15/12/2016)


Luglio 2018 - Trasferimento al Futsal Breganze

Ana Alves ritrova il Bel Paese: giocherà a Breganze. L'attaccante è reduce dalla grande stagione con il Benfica, in cui ha vinto tutto. In Italia ha già indossato le maglie di Lazio, Falconara e Portos. Un innesto di assoluto valore per il nuovo roster di mister Zanetti. Dal Portogallo arriva una nuova stella: Ana Alves è una giocatrice del Breganze. Nata ad Oporto, il 17 luglio 1992, ricopre il ruolo di laterale/pivot ed è in assoluto la prima portoghese a vestire la maglia biancorossa. Spiccate doti di tecnica, potenza e velocità per la calcettista portoghese, che ha già conosciuto il futsal italiano con le maglie di Lazio, Falconara e Portos Colonnella. Arriva dopo una stagione prodigiosa con il Benfica con cui ha vinto tutto, eliminando anche l'Olimpus Roma nella semifinale di Champions. Una freccia importante, solida e forte nell'arco di mister Zanetti, che vede formarsi una squadra di qualità, pronta a lottare per obiettivi importanti.

Fonte: www.calcioa5anteprima.it (commento del 16/07/2018)



Scheda aggiornata a Settembre 2018.



Torna ad inizio pagina