Calcio a 5 - 2016/17 - Femminile



In piedi da sinistra: Tirelli, Sanchez, Benvenuto, Rebe, Agnello, Vecchione. In basso da sinistra: D'Incecco, Pomposelli, Guercio, Duco, Catrambone, Di Turi.

Stagione Precedente - Stagione Successiva

Torna alla sezione Calcio a 5


Pallone Futsal.jpg La stagione futsal 2016/2017:


La Rosa

Le Amichevoli

Il Campionato di Serie A Elite - Prima Fase - Girone B - Gli Incontri

Il Campionato di Serie A Elite - Prima Fase - Girone B - La Classifica

Il Campionato di Serie A Elite - Seconda Fase - Gold Round - Gli Incontri

Il Campionato di Serie A Elite - Seconda Fase - Gold Round - La Classifica

Il Campionato di Serie A Elite - Play Off Scudetto

La Coppa Italia

La Supercoppa Italiana

La Categoria Juniores Scudetto 18.jpg Campione d'Italia

Galleria di Immagini Stagionali

Articoli su C5 Live Magazine



La Rosa

Nome della Sezione: LAZIO CALCIO A 5

Dirigenti: Valerio Piersigilli (Vice Presidente).

Staff: Daniele Chilelli (Allenatore), Riccardo Moriconi (Vice Allenatore & Responsabile Settore Giovanile & Allenatore Juniores), Valerio Zuddas (Preparatore Atletico) (fino a Novembre 2016), David Patrizi (Preparatore dei Portieri) (fino al 14 Dicembre 2016), Daniele Fogliani (Preparatore dei Portieri) (dal 14 Dicembre 2016), Giovanni Cardone (Dirigente Accompagnatore), Renato Menichelli (Responsabile Arbitri), Matteo Santi (Responsabile Comunicazione), Maurizio Anzini (Preparatore dei Portieri del Settore Giovanile).

Portieri: 23 Angela Vecchione (1° Portiere), 1 Arianna Tirelli (2° Portiere), 12 Ludovica Luzi (Allieva) (3° Portiere), 29 Silvia Cariani (dal 10 Febbraio 2017).

Calciatrici: 2 Arianna Pomposelli, 4 Ersilia D'Incecco, 5 Alessia Catrambone, 6 Cecilia Barca (Juniores), 7 Patricia Jornet Sanchez, 8 Serena Benvenuto (Capitano), 9 Sara Agnello (Vice Capitano), 10 Pamela Guercio, 11 Roberta Maione (fino al 2 Dicembre 2016), 11 Ana Catarina Moreira Alves (dall'11 Dicembre 2016), 14 Alejandra Argento (fino al 29 Novembre 2016), 19 Carla Duco, 20 Alessia Grieco (Juniores), 21 Rebe (dal 4 Ottobre 2016), 22 Costanza Amici, 28 Antonia Di Turi, ? Alice Angeletti (Juniores).

Campo di Gioco: Palasport di Fiano Romano, Via Tiberina Km 21,500.



Amichevoli

Data Campo Gara Marcatori Lazio Note
27 agosto 2016 Fiano Romano, Palasport Lazio-Unicusano Queens Tivoli 5-2 2 Benvenuto, D'Incecco, Duco, Pomposelli
31 agosto 2016 Roma, Pala Gems Lazio-Roma Calcio Femminile 8-2 4 Duco, 2 Grieco, Barca, Pomposelli
3 settembre 2016 Fiano Romano, Palasport Lazio-Nazareth 6-0 Argento, D'Incecco, Duco, Grieco, Guercio, Kakà (non più tesserata)
Lazio-Ternana 3-4 2 Duco, Pomposelli
6 settembre 2016 Roma, Pala Gems PMB Futsal-Lazio 0-7 2 Pomposelli, Argento, D'Incecco, Di Turi, Duco, Grieco
10 settembre 2016 Roma, Pala Gems Lazio-Bellator Ferentum 2-0 Guercio, Pomposelli
Lazio-Virtus Fenice 10-0 3 Pomposelli, 3 Barca, Di Turi, Duco, Grieco, AUTOGOL
17 settembre 2016 Fiano Romano, Palasport Lazio-Virtus Ciampino 4-0 Argento, Di Turi, Duco (Rig.), Maione C5 2016-17 Memorial Sandri.jpg C5 2016-17 - Corrsport del 04-09-2016.jpg 3° Memorial Gabriele Sandri
Olimpus Roma-Lazio 3-1 Pomposelli
10 dicembre 2016 Fiano Romano, Palasport Lazio-Bellator Ferentum 3-1 Benvenuto, Catrambone, Guercio



Campionato di Serie A Elite - Prima Fase - Girone B - Gli Incontri

La Serie A Elite del Campionato di Calcio a 5 Femminile 2016/17 è composta da 2 fasi. La Prima Fase è composta da 2 gironi (uno di 8 squadre e l'altro di 9 squadre) con incontri di andata e ritorno, e la Lazio Calcio a 5 è inserita nel Girone B. Le prime cinque classificate dei due gironi accedono al Gold Round mentre le altre (tranne l'ultima classificata di entrambi i gironi) accedono al Silver Round.

Data/Ora Giornata Gara Marcatori Lazio
25 settembre 2016 (18:00) I Lazio-Stone Five Fasano 3-3 Agnello, Maione, Sanchez
2 ottobre 2016 (17:00) II Montesilvano-Lazio 5-2 D'Incecco, Sanchez
9 ottobre 2016 (18:00) III Lazio-Arcadia Bisceglie 8-5 2 Benvenuto, Argento, Di Turi, Duco, Grieco, Guercio, Rebe
16 ottobre 2016 (17:00) IV Woman Napoli-Lazio 5-5 2 Rebe, Grieco, Pomposelli, Sanchez
23 ottobre 2016 (17:00) V Lazio-Sporting Locri 2-1 Pomposelli, Sanchez
29 ottobre 2016 VI turno di riposo
1° novembre 2016 (17:00) VII Real Statte-Lazio 0-3 2 D'Incecco, Rebe
6 novembre 2016 (18:00) VIII Lazio-Olimpus Roma 2-3 Agnello, Duco
13 novembre 2016 (17:00) IX Bellator Ferentum-Lazio 0-6 2 Pomposelli, Barca, Duco, Grieco, Sanchez
20 novembre 2016 (17:00) X Stone Five Fasano-Lazio 3-5 3 Duco (1 Rig.), 2 Pomposelli
27 novembre 2016 (18:00) XI Lazio-Montesilvano 2-2 2 Rebe
4 dicembre 2016 (18:00) XII Arcadia Bisceglie-Lazio 0-5 Agnello, D'Incecco, Duco, Rebe, Sanchez
8 dicembre 2016 XIII Lazio-Woman Napoli Posticipata causa Impegni della Nazionale Italiana
17 dicembre 2016 (17:00) XIV Sporting Locri-Lazio 3-3 2 Pomposelli, Sanchez
5 gennaio 2017 (18:00) XIII Lazio-Woman Napoli 10-1 3 Benvenuto, 2 Ana Alves, 2 Pomposelli, Catrambone, Rebe, Sanchez
8 gennaio 2017 XV turno di riposo
15 gennaio 2017 (18:00) XVI Lazio-Real Statte 3-3 Benvenuto (Rig.), D'Incecco, Rebe
22 gennaio 2017 (16:00) XVII Olimpus Roma-Lazio 4-0
29 gennaio 2017 (16:00) XVIII Lazio-Bellator Ferentum 4-2 2 Benvenuto, 2 Rebe



Campionato di Serie A Elite - Prima Fase - Girone B - La Classifica

La possibilità di disputare il cosiddetto Gold Round riservato alle prime cinque classificate di ognuno dei due gironi della Serie A Elite non è stata mai indiscussione per la Lazio Calcio a 5, infatti sono stati ben 12 i punti di differenza con la sesta classificata. Oltre ai biancocelesti arrivati quarti in classifica, accedono al Gold Round anche Montesilvano (seconda), Sporting Locri (terza), Real Statte (quinta) e l'imbattuta Olimpus, arrivata prima con 11 punti di distacco dalla seconda.

Squadra Punti Giocate Vinte Nulle Perse Reti Fatte Reti Subite Differenza Reti Note
Olimpus Roma 44 16 14 2 0 80 23 57 Gold Round
Montesilvano 33 16 10 3 3 72 31 41 Gold Round
Sporting Locri 32 16 10 2 4 56 40 16 Gold Round
Lazio Calcio a 5 29 16 8 5 3 63 40 23 Gold Round
Real Statte 28 16 9 1 6 48 35 13 Gold Round
Stone Five Fasano 17 16 5 2 9 39 55 -16 Silver Round
Woman Napoli 13 16 4 1 11 49 83 -34 Silver Round
Bellator Ferentum 9 16 3 0 13 24 70 -46 Silver Round
Arcadia Bisceglie 3 16 1 0 15 19 73 -54 Silver Round



Campionato di Serie A Elite - Seconda Fase - Gold Round - Gli Incontri

Il Gold Round del Campionato di Serie A Elite è strutturato con 10 squadre che si devono incontrare con partite di sola andata (gara unica) e che comunque parteciperanno tutte ai Play Off Scudetto. Le prime 4 accedono direttamente ai Quarti di Finale mentre le altre 6 giocheranno gli Ottavi di Finale insieme alle prime 2 classificate del Silver Round.

Data/Ora Giornata Gara Marcatori Lazio
5 febbraio 2017 (17:00) I Real Statte-Lazio 2-1 Agnello
12 febbraio 2017 (17:00) II Lazio-Kick Off 5-2 2 Benvenuto, 2 Rebe, Pomposelli
19 febbraio 2017 (16:00) III Olimpus Roma-Lazio 7-5 2 D'Incecco, Agnello, Pomposelli, AUTOGOL
26 febbraio 2017 (15:00) IV Lazio-Futsal Cagliari 1-1 Catrambone
12 marzo 2017 (16:00) V Futsal Breganze-Lazio 7-2 2 Catrambone
19 marzo 2017 (17:00) VI Lazio-Sinnai 3-5 Catrambone, D'Incecco, Di Turi
26 marzo 2017 (17:00) VII Montesilvano-Lazio 4-0
2 aprile 2017 (17:00) VIII Lazio-Sporting Locri 7-7 3 Pomposelli, 3 Sanchez, Di Turi
10 aprile 2017 (21:00) IX Ternana-Lazio 6-3 2 Duco, Angeletti



Campionato di Serie A Elite - Seconda Fase - Gold Round - La Classifica

Purtroppo il ruolino della Lazio Calcio a 5 nel Gold Round non è dei migliori, infatti, vincendo una sola gara (contro il Kick Off) e pareggiandone due, si posiziona al penultimo posto in classifica non riuscendo ad evitare il turno degli Ottavi di Finale contro lo Sporting Locri.

Squadra Punti Giocate Vinte Nulle Perse Reti Fatte Reti Subite Differenza Reti Note
Ternana 24 9 8 0 1 42 22 20 ai Quarti di Finale
Olimpus Roma 22 9 7 1 1 43 22 21 ai Quarti di Finale
Sinnai 18 9 6 0 3 34 19 15 ai Quarti di Finale
Montesilvano 16 9 5 1 3 33 23 10 ai Quarti di Finale
Real Statte 14 9 4 2 3 21 22 -1 agli Ottavi di Finale
Futsal Breganze 10 9 3 1 5 39 34 5 agli Ottavi di Finale
Kick Off 9 9 2 3 4 25 25 0 agli Ottavi di Finale
Sporting Locri 7 9 2 1 6 24 44 -20 agli Ottavi di Finale
Lazio Calcio a 5 5 9 1 2 6 27 41 -14 agli Ottavi di Finale
Futsal Cagliari 4 9 1 1 7 24 60 -36 agli Ottavi di Finale



Campionato di Serie A Elite - Play Off Scudetto

Sembrava semplice dopo il risultato di 4-1 imposto dalla Lazio Calcio a 5 allo Sporting Locri nella gara di andata a Fiano Romano, invece si sono dovuti disputare (a causa del medesimo risultato in senso opposto) i Calci di Rigore nella gara di ritorno degli Ottavi di Finale, che comunque hanno decreato il passaggio del turno delle biancocelesti. Ai Quarti di Finale la Lazio incontra proprio la Ternana, capolista del Gold Round. Entrambe le gare vengono vinte dalle rossoverdi, ma soltango con un gol di scarto. Pensare che ad appena 90" dal termine della gara di ritorno, grazie al vantaggio biancoceleste per 3-2, le squadre erano in perfetta parità e i Calci di Rigore erano molto vicini, ma la Ternana ha saputo ribaltare il risultato vincendo la gara e passando così in Semifinale.

Fase Data/Ora Turno Gara Marcatori Lazio
Ottavi di Finale 22 aprile 2017 (15:00) Andata Lazio-Sporting Locri 4-1 Benvenuto, Catrambone, Duco, Pomposelli
25 aprile 2017 (16:00) Ritorno Sporting Locri-Lazio 4-1 (6-4 dcr) Duco (Rigori: Pomposelli gol, Duco palo, Benvenuto gol, D'Incecco gol)
Quarti di Finale
30 aprile 2017 (20:30)

Andata

Lazio-Ternana 2-3

Catrambone, Sanchez
7 maggio 2017 (17:30) Ritorno Ternana-Lazio 4-3 2 Pomposelli, Benvenuto



Coppa Italia

La foto pre partita. In piedi da sinistra: Sanchez, Benvenuto, Rebe, Di Turi, Agnello, Vecchione. In basso da sinistra: Duco, Ana Alves, Guercio, Pomposelli, D'Incecco, Catrambone.

Alla Coppa Italia di Serie A Elite 2017, disputata in campo neutro a Bassano del Grappa in provincia di Vicenza, partecipano 8 squadre, cioè le prime 4 squadre classificate dei due Gironi della Prima Fase del Campionato. Nei Quarti di Finale la Lazio incontra proprio il Futsal Breganze, squadra di casa organizzatrice della competizione, ed esce ai calci di rigore dopo aver pareggiato nei tempi regolamentari per 2-2.


Venerdì 3 Marzo 2017 - FUTSAL BREGANZE-LAZIO 2-2 (5-4 dcr) - QUARTI DI FINALE - 20:30

Commento del Sito Ufficiale della SS Lazio Calcio a 5 (3 Marzo 2017): Final Eight, beffa Lazio: i rigori premiano il Breganze. Finisce ai Quarti di Finale la Coppa Italia della Lazio, eliminata dalle padrone di casa del Breganze solamente ai tiri di rigori. I tempi regolamentari si erano invece chiusi sul 2-2. Primo tempo. Grande equilibrio nella prima frazione di gioco. La Lazio riesce subito a portarsi in avanti: corner di D'Incecco che mette dentro per Rebe e 1-0 biancoceleste già nel primo minuto di partita. Il Breganze non sta a guardare e prova a fare la partita, con la Lazio ben chiusa nella sua metà campo. Pereira e Prando sbattono sui legni, Tardelli si supera su Patri e Pomposelli. Il gol dell'1-0 resiste fino a 20" dalla sirena: un rimpallo sfortunato libera Buzignani che impatta la sfida. All'intervallo è 1-1 fra Breganze e Lazio. Secondo tempo. A spezzare per primo l'equilibrio della ripresa è il Breganze: palla alta per Pinto Dias che sola nel cuore dell'area di rigore batte di volé Vecchione. Qualche istante prima, invece, miracolo di Tardelli su Pomposelli. Col passare dei minuti la Lazio ritrova sicurezza nelle giocate e inizia a prendere possesso della metà campo offensiva. A 5' dalla fine Chilelli inserisce il portiere di movimento e Duco impatta la sfida trovando il 2-2. Il finale è concitato ed emozionante, ma le squadre non si superano e si va così ai rigori. Rigori. Lo scorso anno, ai Quarti di Finale, i rigori premiarono le laziali con la Kick Off, stavolta non è così. Segnano tutte tranne Benvenuto – al primo tiro dal dischetto – e l'errore risulta decisivo ai fini del risultato. La Lazio viene eliminata, il Breganze vola in semifinale dove troverà il Sinnai.

FUTSAL BREGANZE: Fincato, Cerato, Prando, Zanetti, Canaglia, Laurenti, Pereira, Pinto Dias, Navarro, Rocio, Buzignani, Tardelli. Allenatore: Zanetti.

LAZIO: Vecchione, Pomposelli, D'Incecco, Catrambone, Sanchez, Benvenuto, Guercio, Ana Alves, Duco, Rebe, Di Turi, Agnello. Allenatore: Daniele Chilelli.

Marcatori: 0'47" pt Rebe (L), 19'40" pt Buzignani (FB), 5'21" st Pinto Dias (FB), 16'41" st Duco (L).

Ammoniti: D'Incecco (L), Guercio (L).

Arbitri: Sig.ra Bisceglia (1°), Sig.ra Bernardino (2°), Sig. Volpato (crono).

Sequenza Rigori: Benvenuto (L) fuori, Pinto Dias (FB) gol, Pomposelli (L) gol, Buzignani (FB) gol, Ana Alves (L) gol, Pereira (FB) gol.



Supercoppa Italiana

Le squadre prima dell'inizio della gara
L'esultanza del Montesilvano
La Lazio sul podio per il 2° posto
Il Capitano Benvenuto con il Trofeo in mano
Corriere dello Sport del 12/01/2017

Femminile, si aprono le porte della Supercoppa Italiana. Appresa con dispiacere tramite mezzo stampa la notizia della non iscrizione alla stagione sportiva 2016/2017 della società Isolotto Firenze Calcio a 5, per la S.S. Lazio Calcio a 5 si prospettano scenari nuovi e fino a poco tempo fa del tutto inaspettati. Infatti, non iscrivendosi quella che è stata la squadra vincitrice della Coppa Italia – ed inoltre finalista Scudetto -, ovvero la società che di diritto avrebbe avuto accesso alla Supercoppa Italiana, per il club romano si paventa la chance di giocarsi un altro titolo nazionale a distanza di metà anno dalla Final Eight di Pescara essendo stato finalista nella kermesse adriatica. Parliamo, ovviamente, della già citata Supercoppa Italiana, da giocarsi contro le campionesse d'Italia del Montesilvano. In attesa delle ufficialità, in casa Lazio si scaldano i motori in vista di una stagione che partirebbe subito col piede pigiato sull'acceleratore.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 23/07/2016)


Mancava solamente l'ufficialità, che è arrivata nella giornata di ieri al termine del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5. La Supercoppa Italiana Femminile, come ampiamente previsto a causa della rinuncia all'iscrizione dell'Isolotto Firenze, sarà Montesilvano-Lazio. Di seguito il testo ufficiale comparso sul sito della Divisione C5: "SUPERCOPPA SERIE A FEMMINILE – ELITE. Il Consiglio Direttivo, preso atto della mancata iscrizione della società Isolotto Firenze, detentrice della Coppa Italia Femminile Elite, ha deliberato che alla gara di Supercoppa Femminile 2016/2017 prenderà parte la società seconda classificata nella Coppa Italia 2015/2016, A.S.D. S.S. Lazio Calcio a 5. La data della Supercoppa sarà definita con un Comunicato Ufficiale di successiva pubblicazione.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 03/08/2016)


Pronti a giocarsi un altro titolo nazionale. Dopo la finale di Coppa Italia di Pescara, persa 1-0 per mano dell'Isolotto e conseguentemente alla rinuncia all'iscrizione della squadra fiorentina, la Lazio si è garantita la disputa del primo trofeo della nuova stagione. Il Montesilvano (Campione d'Italia in carica) ed il club romano si giocheranno quindi la Supercoppa Italiana Femminile. Con comunicato ufficiale la Divisione Calcio a 5 ha formalizzato data e modalità di svolgimento della gara. L'appuntamento è fissato per l'11 gennaio, un Mercoledì, alle ore 20:30. La gara si disputerà presso il Pala Santa Filomena di Chieti Scalo.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento dell'08/11/2016)


È arrivata. La Supercoppa Italiana è realtà, domani con fischio d'inizio alle ore 20:30 la Lazio si giocherà la sua seconda finale nazionale al femminile dopo quella di Coppa Italia della passata stagione. Si gioca al PalaRoma di Montesilvano, proprio contro le Campionesse d'Italia in carica. La Lazio ci arriva forte del 10-1 rifilato al Napoli, con la consapevolezza di potersela giocare fino in fondo. Consapevolezza e convinzione cresciute col passare del tempo, sin da quella Final Eight 2016 disputata e contesa all'Isolotto: “Quella Coppa Italia rimane e rimarrà impressa nei ricordi di tutte quelle che l'hanno giocata – racconta Serena Benvenuto -. La cosa più bella è stata l'umiltà con cui ci siamo presentate lì da 'ultime', da 'scarse', da quelle che avevano zero possibilità di passare anche solo il primo turno, da quelle che affrontavano il Calcio a 5 Femminile fatto di nomi e soldi. Impossibile dimenticare la vittoria ai rigori, l'emozione della semifinale e a livello personale anche la convocazione in Nazionale. A quella competizione sono legati ricordi forti, intensi, come detto a livello personale e di squadra. Da quella competizione abbiamo ottenuto forse il massimo risultato, che ad oggi significa Supercoppa”. Occasione. Di fronte quel Montesilvano mai battuto nel corso di questi anni, la vera bestia nera di Benvenuto e compagne: “Al PalaRoma non abbiamo mai fatto belle prestazioni, ma quelle le lasciamo al passato, e questa dovrà essere proprio la nostra arma in più, la voglia di rivalsa, di uscirne finalmente a testa alta e con il sorriso. E poi questa sarà una partita diversa, un'occasione unica, un evento troppo importante per sbagliare approccio. Questa Lazio è un'altra squadra, non tanto in termini di giocatrici, quanto in convinzioni e consapevolezza dei nostri mezzi”. Pronostico no grazie. Benvenuto batte il ferro finché è caldo anche sapendo che la Lazio non parte da favorita: “Come detto, queste sono occasioni uniche e l'abitudine a giocare certe partite dovrà contare poco. Sinceramente, do poca importanza ai pronostici; anche se loro giocano in casa, sono le Campionesse d'Italia e sicuramente hanno tutte le carte in regola per essere le favorite: per noi questo non deve essere né uno svantaggio né un vantaggio”. Crescita. Ci si attende il grande pubblico, sia sugli spalti che da casa, con la Supercoppa Femminile più vista e social di sempre. Fa impressione pensare a qualche tempo addietro e ripercorrere il percorso di questo gruppo. Gli anni della C con L'Acquedotto e ora questa Supercoppa. “Se mi guardo dietro il primo ricordo importante che ho con L'Acquedotto è proprio un'amichevole a Montesilvano, ovviamente per noi quasi impossibile da giocare (Serie C contro le allora Campionesse d'Italia). Da lì in poi la crescita di questa squadra è nota a tutti. Questo è solo il risultato di un lavoro iniziato anni fa, che avrebbe dovuto e potuto dare anche qualche cosa in più. Proprio per questo dobbiamo affrontare questa partita con la giusta sicurezza e maturità, senza farci intimorire da fattori che ci interessano ben poco. Il campo, il pubblico e la posta in palio dovranno essere inevitabilmente da stimolo”. Le ex. Avanti e indietro si va sempre e se la Lazio arriva alla Supercoppa è grazie a quella straordinaria Final Eight disputata lo scorso anno. La squadra è diversa, alcune interpreti della passata stagione non ci sono più: “Non abbiamo vinto alcun titolo, ma se ci siamo è perché abbiamo fatto qualcosa in più delle altre. Per come la vedo io, da sempre, tutte le giocatrici che sono passate da qui hanno dato il loro contributo per far crescere questa squadra. A maggior ragione, in quest'occasione non possiamo non portare in campo con noi tutte quelle che da protagoniste si sono giocate la finale di Coppa Italia. Abbiamo l'obbligo e il piacere di dare tutto anche e soprattutto per loro! E da capitano le porto tutte 'stampate' nella mia fascetta”. Un ultimo pensiero è rivolto ad Ersilia D'Incecco. Lei, capitano della Nazionale, che la Supercoppa se l'è guadagnata vincendo lo Scudetto col Montesilvano, avrà tutti gli occhi puntati addosso, tornando a casa da avversaria: “Tante attenzioni saranno rivolte a lei, come è giusto che sia: per il suo passato e per il suo presente, per quanto di buono sta facendo per questa squadra e per tutto il movimento del futsal femminile. Credo che per lei tutto questo non sarà né un peso, né una pressione, anzi, sono sicura che saprà gestire le emozioni uniche di questo evento, riuscendo a tirare fuori da questa partita una sua solita prestazione importante. L'esperienza e la personalità non le mancano e da parte nostra avrà tutto il sostegno possibile in una partita intensa e difficile: sono sicura che sarà protagonista, per fortuna stavolta dalla nostra parte” chiude Benvenuto.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 10/01/2017)


Mercoledì 11 Marzo 2017 - MONTESILVANO-LAZIO 2-0 - GARA UNICA - 20:30

Commento del Sito Ufficiale della SS Lazio Calcio a 5 (11 Gennaio 2017): La Supercoppa sfugge alla Lazio, vince 2-0 il Montesilvano. Al PalaRoma va un match equilibrato, deciso da un gol per tempo della squadra della Salvatore. Le biancocelesti non riescono a buttarla dentro e la differenza, questa sera, è davvero tutta lì. Primo tempo. Venti minuti di grande equilibrio al PalaRoma di Montesilvano. Le due squadre si equivalgono, procedendo a strappi. La più pericolosa in campo è ovviamente Amparo che, prima di testa, poi con un'accelerazione delle sue, va vicina al gol del vantaggio. La Lazio è ben messa in campo e gioca a viso aperto senza paura. Negli ultimi minuti del primo tempo crea le occasioni più ghiotte con Patri e Rebe, ma la rete non arriva. Il gol, l'unico della prima frazione, lo realizza Jessica Troiano quando sembra che la partita si avvii sullo 0-0: corner di Dalla Villa, conclusione sporca di Amparo e tocco sotto misura dell'ex Breganze, persa dalla difesa capitolina, che vale l'1-0 con il quale si va all'intervallo. Secondo tempo. La ripresa prosegue così come il primo tempo, con un estremo equilibrio durante tutto l'arco dei venti minuti di gioco. La partita è molto molto contratta, poco spettacolare, spezzettata, ma intensa ed un filo nervosa col passare dei minuti. La differenza è tutta lì, sulla finalizzazione: dove la Lazio arriva al tiro ma non trova il pari, il Montesilvano chiude l'incontro. A decidere la sfida è Eliane Dalla Villa che a 4' dalla fine raddoppia portando la Supercoppa sulla strada abruzzese. La reazione è il portiere di movimento, ma c'è poco tempo e le energie vengono meno. Il tempo scorre inesorabile e la partita se la porta a casa la squadra della Salvatore. Alla Lazio non resta che applaudire i vincitori al termine di una partita sostanzialmente equilibrata, ma nello sport si sa, purtroppo qualcuno deve vincere, qualcun altro perdere.

MONTESILVANO: Ghanfili, Silvetti, Amparo, Filipa Mendes, Sergi, Troiano, Domenichetti, Nobilio, Ortega, Dalla Villa, Guidotti, Nicoletti, Esposito. Allenatore: Francesca Salvatore.

LAZIO: Vecchione, Pomposelli, D'Incecco, Catrambone, Sanchez, Benvenuto, Agnello, Guercio, Duco, Rebe, Di Turi, Tirelli. Allenatore: Daniele Chilelli.

Marcatori: 19'52" pt Troiano (M), 16'09" st Dalla Villa (M).

Ammoniti: Dalla Villa (M), Duco (L), D'Incecco (L), Guidotti (M), Agnello (M), Silvetti (M).

Arbitri: Sig.ra Romanello (1°), Sig.ra Salvatore (2°), Sig.ra Di Fabbi (crono).


SupercoppaFutsal femminile, ricorso Lazio: irregolare la posizione di Domenichetti? La Supercoppa Femminile potrebbe non finire qui. Mercoledì sera, il Montesilvano ha battuto 2-0 la la Lazio al PalaRoma, ma lo ha fatto schierando in lista Domenichetti (all'esordio con la squadra Campione d'Italia che l'ha prelevata dal Falconara). Secondo la società romana, la posizione della giocatrice sarebbe irregolare. Ad annunciare il ricorso è stato Daniele Chilelli, che non ha espressamente fatto il nome di Domenichetti, facendo però intendere che la Lazio non vuole far passare inosservato quanto successo. La palla passa ora al Giudice sportivo.

Fonte: C5 Live (commento del 13/01/2017)


Comunicato Ufficiale della Divisione Calcio a 5 (13 Gennaio 2017): Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' S.S. LAZIO C5 avverso l' esito della gara indicata a margine, si soprassiede ad ogni decisione in merito.

Comunicato Ufficiale della Divisione Calcio a 5 (27 Gennaio 2017): Il Giudice sportivo, esaminato il gravame in oggetto osserva: con il ricorso in questione la ricorrente chiede che in danno della convenuta sia comminata la punizione sportiva della perdita della gara prevista dall’art.17 comma 5 lettera a del CGS per aver schierato nella gara di che trattasi la calciatrice Domenichetti Giulia in posizione irregolare di tesseramento. Dalle indagini esperite presso il competente Ufficio Tesseramenti, alle risultanze delle quali si deve far necessario riferimento per la soluzione della controversia in esame, la nominata in questione è tesserata presso la Società Montesilvano dal 2 dicembre 2016. Ne consegue pertanto che ha partecipato a pieno titolo all’incontro svoltosi in data 11 gennaio 2017. PQM. A scioglimento della riserva di cui al C.U. N°435 del 13/01/2017 decide: A) Di respingere il ricorso omologando il risultato conseguito dalle due squadre al termine dell’incontro: Montesilvano–Lazio 2–0. B) La tassa di reclamo viene addebitata.

Comunicato sulla Pagina Facebook Ufficiale della SS Lazio Calcio a 5 (27 Gennaio 2017): SUPERCOPPA, RICORSO RESPINTO? NOI ANDIAMO FINO IN FONDO, ANCHE CONTRO IL SISTEMA?? La S.S. Lazio Calcio a 5, profondamente amareggiata per la decisione presa in sede di giustizia sportiva riguardo il ricorso presentato post Supercoppa Femminile, intende tutelare la propria immagine andando in fondo ad una vicenda dai contorni tutt'altro che limpidi. La società presenterà ricorso in secondo grado, non tanto per sovvertire il mero esito di una Supercoppa che interessa il giusto, quanto perché serve fare chiarezza, tutelando chi fa sport in modo pulito. In Supercoppa il Montesilvano è sceso in campo non con una, ma con ben due giocatrici in posizione irregolare di tesseramento: la speranza è che la Procura Federale possa far luce su questa situazione ai limiti del grottesco. Il nostro ricorso presentato a qualche ora dal termine del match del PalaRoma riguardava la questione del doppio tesseramento di Domenichetti, legata al Montesilvano con tesseramento da giocatrice, ma ancora al Falconara in quanto tesserata come tecnico. Questo ultimo aspetto clamorosamente ignorato nelle deduzioni del Giudice Sportivo. È su questo che verterà il nostro secondo grado; in più alla Procura Federale verrà esposta denuncia riguardo i documenti dell'atleta Ana Carolina Sestari. Purtroppo, nessuno alza mai un dito in questo mondo del Futsal pieno di segreti e verità spesso taciute, ma delle quali tutti sono a conoscenza. Bene, scegliamo di farlo noi, ancora una volta, anche a costo di andare contro un sistema che evidentemente continua a non voler cambiare. Purtroppo queste giocatrici continueranno a giocare falsando il campionato e l'esito delle partite, esattamente come accaduto lo scorso anno, quando tutti sapevano e nessuno ha fatto nulla. A tal proposito, in via ufficiale, la S.S. Lazio Calcio a 5 comunica di tirarsi indietro riguardo la candidatura, nei giorni scorsi avanzata, per l'organizzazione della Final Eight di Coppa Italia al Femminile. Questa è la goccia che fra traboccare un vaso già stracolmo: da questo momento in poi nessuna più collaborazione con gli organi ufficiali della Divisione Calcio a 5. Porteremo a fondo questo campionato onorando gli impegni presi con le giocatrici, mentre non ci resterà che comportarci di conseguenza di fronte a comportamenti che non esitiamo a definire omertosi.

Comunicato sulla Pagina Facebook Ufficiale della SS Lazio Calcio a 5 (23 Marzo 2017): La Corte Federale dichiara inammissibile il ricorso su Domenichetti. In data odierna, presso la Corte Federale d'Appello IV Sezione, è stato discusso il ricorso della S.S. Lazio Calcio a 5 avverso la posizione di tesseramento della giocatrice Giulia Domenichetti nella gara di Supercoppa Italiana Femminile dello scorso 11 gennaio. Al termine di questo lungo iter, la Corte Federale ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla nostra società, confermando la validità della posizione del tesseramento della giocatrice del Montesilvano.




<< Stagione Precedente Stagione Successiva >> Torna alla sezione Calcio a 5 Torna ad inizio pagina