Nicolosi Nicolò


Nicolò Nicolosi

Attaccante, nato a Lercara Friddi (PA) il 9 agosto 1912. Scomparso a Catania nel 1986.

Trasferitosi da bambino con la famiglia a Bengasi (Libia), comincia a giocare in alcune squadre libiche. Viene a Roma per studiare all'Università ed è ingaggiato dalla Lazio il 16 settembre 1930. Disputa la stagione 1930/31 in maglia biancoceleste. Successivamente gioca con il Catania per cinque anni e segna ben 66 reti. Viene ingaggiato dal Napoli nell'estate 1937 e con i partenopei disputa una stagione. In successione milita poi nell'Atalanta, di nuovo nel Catania, ancora nell'Atalanta. Nella stagione 1941/42 gioca nel Vigevano e quella successiva nel Saronno. Nel 1944 è nel Rovigo. Nell'immediato dopoguerra gioca con la Frattese per poi tornare nel Catania. Con gli etnei chiude la carriera nel 1949. Diviene poi allenatore e siede sulle panchine del Catania, Palermo, di nuovo Catania e infine in quella della Salernitana nel 1958. Con la Lazio colleziona 2 presenze e 2 reti in Campionato.





Torna ad inizio pagina