Perugini Arnaldo


Pioniere

Arnaldo Perugini


Attaccante. Nato a Roma il 14 aprile 1892 in Via Flaminia, da Oreste, portiere, ed Emma Borri. Residente in Via Crescenzio n. 82. Era ragioniere. Nel 1912/13 viene eletto capitano della Lazio III. Sempre nella squadra riserve, stette, però, sempre nell'orbita della prima squadra dal 1910 al 1918 con fedeltà e spirito di sacrificio. Nel 1912 ricopre anche il ruolo di segretario del Comitato Regionale del Lazio. Ebbe il privilegio di giocare da titolare la finale di andata del campionato italiano del 1913/14 persa contro il Casale il 5 luglio 1914. Il suo ruolo in campo fu quello di ala sinistra. Nel 1908, quando era in 3^ squadra, giocò anche in porta. Nel 1914 risultava anche nei quadri dirigenziale nel ruolo di segretario della sezione Calcio. Precedentemente era stato eletto segretario della sezione amministrativa nell'Assemblea del 6 gennaio 1910. Nel 1910 collaborò come corrispondente da Roma con il giornale Foot-Ball di Milano. Dopo la guerra ebbe un impiego nel negozio di abbigliamento Old England. Nel dicembre 1920 il direttore di questa attività commerciale fondo l'A.S. Old England che era formata dai dipendenti. Perugini ne entrò a far parte con il ruolo di vice presidente.



Torna ad inizio pagina