Popovic Alexander


Alexander Popovic
Popovich.jpg

Nato a Vienna il 18 luglio 1891, ma da famiglia originaria di Spalato, è morto a Vienna il 30 settembre 1952. Detto Xandl e noto anche in Italia come Alessandro Popovich. Ottimo terzino, ha militato per diversi anni, dal 1918 al 1924, nella famosa squadra austriaca del Wiener Amateure. Nel 1911 aveva esordito in Nazionale contro la Germania. Fece ben 73 partite nella Nazionale austriaca. Nel 1924 chiude la carriera agonistica in Germania nell'Herta Berlin. Fu in seguito allenatore della SC Minerva 1893 e nel settembre 1941 approdò in Italia nella Lazio di Remo Zenobi che gli affidò la panchina che era stata di Dino Canestri. Nel 1943, con l'acuirsi del conflitto mondiale, abbandonò l'attività e dopo essersi naturalizzato italiano, allenò il Bologna nel campionato 1945/46 e la Pro Sesto nella stagione seguente. Dalla Lazio se ne era andato alla fine del 1943, sostituito dal generoso Canestri, dopo averla guidata per 65 partite ed aver ottenendo 27 vittorie, 17 pareggi e 21 sconfitte.