Spinola Francesco


Francesco Spinola ( foto Federnuoto)

Nuotatore. Nato a Milano il 22 maggio 1945.

Arriva alla Lazio nel 1958 assieme al fratello maggiore Alberto. Inizia con la stile libero mettendosi subito in grande evidenza. Nella categoria ragazzi stabilisce il primato italiano sui 200 (2'22"5) e sui 400 fregiandosi del titolo nazionale con la staffetta 4x50 (con Paoloni, Giorgetti e Baccini). Entrato nel 1960 nella squadra juniores si applica sui 400 (personale di 5'02"1) e sugli 800 (10'26"2); conquista con la staffetta mista societaria il record italiano. L'anno seguente con la 4x200 (con Rossi, Guerrini, Morresi e poi Triolo al posto di Guerrini ) batte due volte il record italiano. Debutta in nazionale in occasione degli Europei di Lipsia (agosto 1962) rimanendo in azzurro per altri cinque anni. In questo periodo partecipa a importanti manifestazioni come il 6 Nazioni di Roma (4-5 settembre 1965 con successo dei nostri colori) e a un'altra edizione degli Europei ad Utrecht l'anno seguente. Dal 1964 comincia ad applicarsi in altri stili come il delfino, la farfalla, il dorso e nei misti. Dopo un 1966 che lo vede progredire nel dorso confermandosi però anche nel crawl con un nuovo record sui 400, trova nel 1967 la sua annata magica. Grazie anche alle cure dell'allenatore Dick Beaver si laurea Campione d'Italia sui 400 misti col tempo di 5'06"7 , con la staffetta 4x100 s.l. (con Vassallo, Momoni e Boscaini) e con la mista con Giovannini, Vassallo e Boscaini. Anche nei primaverili dell'anno si assicura con le staffette due titoli tricolori. Prima del ritiro, avvenuto nel 1969, riesce a fregiarsi di un altro titolo con la 4x200 stile libero a Milano nell'agosto 1968. Ragazzo estroverso, brillante, amante della musica e dello studio delle lingue, è stato uno dei grandi protagonisti della sezione nuoto della S.S.Lazio degli anni Sessanta.