Sterbini Piero


Piero Sterbini

Centromediano, nato a Olevano Romano (RM) il 9 febbraio 1944. All'anagrafe Pierino.

Inizia a praticare il calcio giovanissimo nei collegi di Nocera Umbra prima e Bassano di Sutri poi. Tornato al paese natio negli anni 1958 e 1959 partecipa a tornei estivi con la maglia dell'Olevano. Osservato per caso durante una di queste partite da Flacco Flamini, allora allenatore del settore giovanile della Lazio, supera brillantemente un provino che si svolge a Roma al campo degli "Eucalipti" e viene tesserato dalla società capitolina. Gioca in biancoceleste dal 1960 a novembre 1964, partecipando ai tornei regionali e nazionali Juniores, Primavera e De Martino. In questi anni, come studente universitario, oltre a partecipare al torneo Interfacoltà con il "Magistero", in qualità di capitano rappresenta in tornei nazionali l'Università di Roma disputando incontri con le università di Bari, Cagliari, Urbino ecc. Nel novembre 1964 è ceduto in prestito al Frosinone che partecipa al campionato di serie D, dove trova come compagni di squadra gli altri ex laziali Egidio Fumagalli, Pietro Del Sette e Bruno Graziani. Nello stesso anno disputa alcune partite con la Rappresentativa Regionale di Serie D. La stagione seguente è ceduto al Sezze che partecipa al Campionato Dilettanti.

Nella stessa stagione è convocato con la Nazionale di categoria e partecipa all'incontro Spagna-Italia 2-0 disputato a Malaga il 27 aprile 1966. Nel 1966/67 passa al Formia in serie D e l'anno seguente, dopo aver svolto la preparazione pre-campionato con l'Internapoli di Vinicio insieme a Giuseppe Wilson, Giorgio Chinaglia, Russo e Valle, è ceduto alla Puteolana di Pozzuoli (allenata dall'ex laziale Renzo Sassi). Rimane a Pozzuoli fino all'estate del 1968 quando si trasferisce ad Angri. Chiude la carriera da professionista con la maglia dell'Angri al termine della stagione 1971/72. Laureato in Filosofia prima e in Psicologia dopo, inizia la carriera di insegnante nei licei della capitale e continua l'attività calcistica ritornando tra i dilettanti, in 1^ categoria, con la squadra del Monte San Giovanni Campano (in provincia di Frosinone), fino al termine della stagione 1974/75. L'anno successivo, contemporaneamente all'insegnamento, viene incaricato dal Comune di Roma, come libero professionista, consulente psicologo nelle scuole elementari e medie e nei consultori familiari della Capitale. Oggi Pierino é pensionato, risiede a Roma, dove esercita ancora la professione di psicologo, ma trascorre lunghi periodi nel paese natio di Olevano Romano.





Torna ad inizio pagina