Storia del Campionato di Serie A 1969/70


Stagione

La Lazio 1969/70
Il Cagliari Campione d'Italia

Il Campionato 1969/70 composto da 16 squadre con 3 retrocessioni, inizia il 14 settembre 1969 per finire il 20 aprile 1970. Favorite d'obbligo sono le due milanesi, i campioni d'Italia della Fiorentina, le squadre torinesi e il Cagliari di Luigi Riva.

La neopromossa Lazio ha come obiettivo la salvezza tranquilla. Dopo le prime cinque giornate le previsioni sembrano già centrate con i sardi in testa a 9 punti seguiti da Inter, Fiorentina, e Milan distanziati di un punto, mentre fa scalpore le posizioni di Juventus e Napoli, quart'ultimi con solo 4 punti. Da ricordare la vittoria dei biancazzurri sui campioni d'Europa del Milan alla 3^ giornata grazie alla rete di un giovane attaccante esordiente Giorgio Chinaglia.

Alla sesta giornata fa sensazione la sconfitta della Fiorentina all'Olimpico contro una scatenata Lazio col roboante punteggio di 5-1. I sardi mantengono un ruolino di marcia entusiasmante con una difesa quasi imbattibile e, dopo il pareggio in casa con la Juventus alla 9^ giornata e quello di Verona alla 10^, sono primi con 16 punti, tre in più dell'Inter e 4 sui viola. Gli isolani sono facilitati anche dal fatto che dietro a loro non c'è una rivale ben definita e le cosidette "grandi" si tolgono punti a vicenda.

Intanto tra la 10^ e la 14^ giornata i biancazzurri rimediano 4 sconfitte consecutive che li portano a toccare il quart'ultimo posto in classifica. Alla fine del girone d'andata il Cagliari è primo con 22 punti, seguito da una sorprendente Juventus che in rimonta si piazza al 2° posto a 19, assieme a Inter e Fiorentina. In coda sembrano già spacciate il Brescia (ultimo a 8 punti) e Palermo a quota 9.

Il girone di ritorno vede il Cagliari centrare quattro vittorie consecutive che gettano quasi la parola fine al discorso Scudetto, ma alla 21^ il divario fra i sardi e la Juventus si riduce a un solo punto. Gigi Riva e compagni sono una squadra compatta ed ostica e rialzano la testa e, dopo il big match del 24^ turno, il vantaggio torna a 3 punti per poi passare a 4 la domenica seguente. La Lazio intanto recupera posizioni e si assesta in zone di centroclassifica. Alla 28^ giornata il Cagliari si laurea per la prima volta Campione d'Italia, con 5 punti di vantaggio su Juventus ed Inter.

Le ultime due giornate servono soltanto per definire le posizioni definitive, in quanto Brescia, Palermo e Bari, sono già condannate nella stessa giornata che ha visto i sardi vincere il tricolore. I biancazzurri si piazzano all'8° posto e centrano un posto per giocare la Coppa UEFA. In Serie A vengono promosse il Foggia, il Catania ed il Varese.