Supercoppa Italiana


La Supercoppa italiana

Torna al portale delle Competizioni
Vai alle gare disputate dalla Lazio in Supercoppa italiana
Presenze e marcatori della Supercoppa Italiana


Competizione introdotta a partire dal 1988, in cui si affrontano in una gara unica i Campioni d'Italia, cioè i vincitori del Campionato di Serie A, e i vincitori della Coppa Italia. La Lazio vince le edizioni 1998/99, 2000/01 e 2009/10, battendo rispettivamente FC Internazionale, Juventus FC e nuovamente FC Internazionale. Nelle edizioni 2004/05 e 2013/14 le sconfitte dei biancocelesti con il Milan e la Juventus.


Il Corriere dello Sport, nell'edizione del 18 agosto 2013, riporta la fattezza del trofeo:

La Coppa è eseguita a mano da maestri argentieri, è composta da due parti. La tazza, in ottone con spessore di 1,2 millimetri, è realizzata con la tecnica della tornitura a disco per poi essere cesellata e martellata fondendo del piombo al suo interno dove vengono costituite le otto nicchie che contengono i rami di foglia d’alloro. Stesso procedimento per la seconda parte, l’alzata, con la fase finale della lavorazione con lucidatura superficiale in metallo e la seguente argentatura galvanica con doratura di 24 carati all’interno. Nella parte inferiore c’è il testo che è stato smaltato a forno e scene di gioco che sono state realizzate con la tecnica della cera persa. La Supercoppa è alta 67 centimetri e pesa 7,5 chilogrammi (diametro di 28 centimetri).



<< Torna al portale delle Competizioni Vai alle gare disputate dalla Lazio in Supercoppa Italiana >> Presenze e marcatori della Supercoppa Italiana