Via Pompeo Magno


Una veduta del portone ai giorni d'oggi
Un'immagine satellitare del luogo

Il 1 maggio 1904 la Società Podistica Lazio si insediò nalla nuova e più vasta sede di Via Pompeo Magno n. 94 (oggi civico 86). Il contratto fu stipulato l'8 maggio e i firmatari furono Sante Ancherani per la Lazio ed Eduardo Talamo per la società immobiliare.

L'affitto fu determinato in 300 lire annue. Il presidente era Fortunato Ballerini. La Lazio avrà questa sede fino al 1906. L'unico scontento di lasciare Via Pompeo Magno fu Sante Ancherani che, avendo visitato il negozio Spalding di Londra, vi aveva acquistato delle scarpette da calcio che un calzolaio, esercente nella via con il quale Sante si era accordato commercialmente, aveva smontato e sapeva rifare perfettamente.