Berisha Valon


Valon Berisha

Centrocampista, nato a Malmö (Svezia), il 7 febbraio 1993. I genitori sono albanesi-kosovari e così pure il giocatore che, pur essendo vissuto in Norvegia e aver disputato 55 partite nelle nazionali giovanili norvegesi e 20 nella nazionale maggiore del paese scandinavo, nell'agosto 2016 ha optato per la nazionale del Kosovo.

Berisha si forma, a partire dal 1998, nelle giovanili dell'Egersund, squadra di una cittadina posta nel sud della Norvegia. Nel 2008 esordisce in prima squadra e colpisce positivamente gli osservatori del Viking Fotballklubb di Stavanger, tanto che il giocatore viene acquistato nel marzo 2009.

Tra i 14 e i 15 anni il giocatore aveva sostenuto tre provini in Inghilterra con il Chelsea, il Manchester City e l'Aston Villa, ma aveva respinto le proposte di contratto per motivi riconducibili probabilmente alla sua volontà di non lasciare la Norvegia e la famiglia. Con il Viking gioca 56 gare di Eliteserien, mettendo a segno 4 reti, tra il 2010 e il 2012.

Alla fine di luglio 2012, Berisha viene acquistato dal Salisburgo e progressivamente assume il ruolo di protagonista assoluto e faro della squadra austriaca. Nella stagione 2013/14 contribuisce alla conquista del titolo nazionale e della Coppa d'Austria.

Tatticamente accorto, dotato di tecnica elevata, duro nei contrasti, rapido in ripartenza e nella distribuzione del pallone agli attaccanti. Preferisce giocare sulla sinistra. E' alto m 1,77 e pesa 72 kg. Non disdegna il tiro in porta dalla media distanza ed è un abilissimo esecutore di calci di rigore.

La Lazio lo acquista il 30 giugno 2018 per 7,5 milioni di euro con un contratto quinquennale.

Da sottolineare che nei quarti di finale della Europa League 2017/18, la Lazio fu eliminata proprio dal Salisburgo Red Bull e Berisha segnò su rigore sia nella partita di andata che in quella di ritorno.

Berisha ha un fratello calciatore, Veton Berisha, che gioca nel Rapid Vienna.

Palmares





Torna ad inizio pagina