Dabo Ousmane


Ousmane Dabo

Centrocampista, nato a Laval (Francia) l'8 febbraio 1977.

Cresciuto nelle giovanili del Rennes, passa in prima squadra nel 1995. Rimane nella squadra francese fino al 1998 quando viene acquistato dall'Inter. Gioca una stagione in nerazzurro totalizzando 5 presenze, ma a fine campionato viene ceduto in prestito al Vicenza. Tornato all'Inter va subito al Parma in comproprietà nella stagione 1999/00 e gioca 16 gare. Nel 2000/01, sempre in comproprietà, si trasferisce al Monaco e a fine stagione ritorna al Vicenza dove scende in campo 17 volte e segna una rete. Dall'estate 2001, ancora in comproprietà, milita nell'Atalanta dove rimane per due stagioni. Con i bergamaschi gioca 54 gare totali e segna 4 reti. Viene acquistato dalla Lazio nel 2003 in comproprietà. Con i biancocelesti resta fino al 2006, dopo 79 partite e 3 reti. Da segnalare che nell'ultima stagione giocata a Roma, il giocatore era stato acquistato definitivamente dalla Lazio. Lascia la società romana nell'estate 2006 per motivi economici e si accorda con il Manchester City. L'esperienza non è tuttavia felice. Gioca poco e subisce persino un'aggressione dal compagno di squadra Joey Barton, non nuovo ad episodi del genere.

Nel 2008 torna clamorosamente alla Lazio giocando 29 volte e segnando 1 rete. Nella finale di Coppa Italia contro la Sampdoria del 13 maggio 2009, Dabo segna il penalty decisivo che dà la vittoria alla Lazio ai calci di rigore. Nella Nazionale francese ha giocato 3 partite e nel 2003 ha vinto la Confederations Cup. Dabo è un giocatore non velocissimo, ma potente, deciso e dinamico. A centrocampo la sua prestanza fisica (m 1,86 per 84 kg) si fa sentire. Per rendere al massimo ha bisogno di una perfetta condizione fisica. In tal caso diviene un giocatore utilissimo nel rubare palla e rilanciare. Dotato di un tiro forte, pecca in precisione. Disputa sei stagioni in maglia biancoceleste. Con la Lazio colleziona 125 presenze e 4 reti in Campionato. Al termine della stagione 2009/10 lascia definitivamente la Lazio e si accasa con la New England Revolution, squadra del campionato U.S.A. Nel luglio 2011 rescinde il contratto ed annuncia il suo ritiro dal calcio giocato.



Palmares





Torna ad inizio pagina