Di Gennaro Davide


Davide Di Gennaro

Centrocampista, nato a Milano il 16 giugno 1988.

Inizia a giocare ad appena cinque anni nella squadra del Peschiera Borromeo, paese in cui abita con la famiglia. Notato da osservatori del Milan, passa in rossonero nel 1995 e percorre tutto il percorso nelle varie categorie giovanili. A soli 18 anni esordisce in serie A nell'incontro Milan-Udinese. Nel 2007 viene ceduto in prestito al Bologna e contribuisce alla promozione in A dei rossoblù. Nel 2008 il Genoa ne acquisisce la comproprietà ma lo manda a giocare in prestito alla Reggina. In questa stagione segna il gol per i calabresi che costringono il Milan al pareggio casalingo per 1 a 1. Nell'estate 2009 viene riscattato dai rossoneri, ma una frattura ad un piede gli fa saltare i primi mesi di campionato. Nel gennaio 2010 viene girato in prestito al Livorno. Il 15 luglio 2010 passa al Padova, in Serie B, con la formula del prestito con diritto di riscatto della compartecipazione.

Un serio infortunio patito nel marzo 2011, rottura del tendine femorale, fa sì che i patavini non esercitino il diritto di riscatto e il giocatore fa ritorno al Milan. Nel luglio 2011 va a giocare in prestito nel Modena. A fine stagione, nel 2012, il Milan lo cede a titolo definitivo allo Spezia con cui il calciatore disputa la stagione 2012/13. Nell'estate 2013 firma un contratto triennale con il Palermo e, nella prima stagione, contribuisce alla promozione in Serie A dei rosanero. Da notare che in campo gioca con la maglia numero 10 di Fabrizio Miccoli, acquistata ad un'asta benefica per 500 €. Nella stagione 2014/15 va in prestito al Vicenza, squadra con cui gioca 38 partite e segna 4 reti. Il 9 luglio 2015 è ceduto dal Palermo a titolo definitivo al Cagliari con cui gioca 51 partite e segna 6 reti in due campionati. Avendo annunciato ai dirigenti rossoblù che non avrebbe sottoscritto un rinnovo contrattuale, viene messo ai margini della squadra. Nell'estate 2017, ormai svincolato, sigla un contratto con la Lazio.

Di Gennaro è un calciatore dal rendimento costante. Geniale e imprevedibile in certe fasi di gioco, sfrutta la sua lunga esperienza calcistica per fornire ordine e geometria in mezzo al campo. Molto abile nei tiri da fermo, è implacabile nella trasformazione dei rigori. Il giocatore è ambidestro, ma usa con maggiore naturalezza il sinistro. E' alto m 1,81 per 72 kg. Tra il 2004 e il 2010 ha giocato 20 match nelle nazionali giovanili comprese tra under 16 e under 21.

Esordisce con la maglia della Lazio in occasione di Vitesse-Lazio 2-3 del 14 settembre 2017.

Il 17 agosto 2018 viene ceduto a titolo temporaneo annuale alla Salernitana. Tornato alla Lazio per fine prestito, nel luglio 2019 viene ceduto a titolo temporaneo alla Juve Stabia.

Palmares



Torna ad inizio pagina