Di Virgilio Cataldo


Cataldo Di Virgilio

Attaccante, nato a Guidonia (Rm), il 2 febbraio 1942.

Dopo gli esordi con il Guidonia, viene acquistato dalla Roma nel 1959/60. Aggregato alla De Martino giallorossa gravita anche nell'orbita di prima squadra. Nel 1962/63 gioca in serie C con la Salernitana. Ingaggiato dalla Lazio nel gennaio 1964, viene subito convocato ed impiegato nell'amichevole del 12 febbraio 1964, Lazio-BK Frem 2-1, ma poi rimane relegato con le riserve ed utilizzato esclusivamente nel Campionato De Martino. Partecipa tra l'altro alla partita di allenamento Lazio Mista-Lazio Juniores 1-0 del 10 marzo 1964, in cui mette a segno l'unico gol dell'incontro.

Nel 1964/65 viene ceduto in serie B al Venezia, ma con i lagunari riesce a disputare solo 4 incontri di campionato e a realizzare una rete. Nel 1965/66 milita con il Rimini in serie C, nel 1966/67 con la Tevere Roma, nel 1967/68 e 1968/69 con la Vis Pesaro e in seguito con il Fano. Nel 1974/75 è allenatore-giocatore del Carsoli.

Nel periodo di militanza con la Vjs Pesaro, è nuovamente con la maglia della Lazio quando, in prova, prende parte alla partita di allenamento Lazio De Martino-Lazio Mista 3-0 del 5 febbraio 1969.



Torna ad inizio pagina