Domenica 7 dicembre 2008 - Colleferro, Pala Romboli - Lazio Woman-Real Statte 2-3


Stagione

7 Dicembre 2008 - SUPERCOPPA ITALIANA 2008 - GARA UNICA – ore 17:30

LAZIO WOMAN: Pierucci, Caprini, Iommi, Plini, Giordano, Bernardini, Fiore, Frilicca, Lattanzi, Mazzucato, Moroni, Cancelliere. Allenatore: Luca Trombetta.

REAL STATTE: Blasi, Messere, Scarpetta, Deleonardo, Dipierro, Convertino, Buonfrate, D'Ippolito, Nicoletti, Ludovico, Fedele, Margarito. Allenatore: Marzella.

Arbitri: Sig. Pavese (1°), Sig. Conti (2°), Sig. Vladimir (crono).

Marcatori: 8'14" pt Buonfrate (RS), 11'29" pt Iommi (LW), 17'54" pt Convertino (RS), 3'35" st Moroni (LW), 13'48" st Buonfrate (RS).

Note: Presenti in tribuna il Vice Presidente della Divisione Calcio a Cinque, il Presidente della Polisportiva Antonio Buccioni e il Presidente del C.R. Lazio Melchiorre Zarelli. Indisponibile Coviello per la Lazio Woman causa infortunio.


Articolo sul Corrsport del 04/12/2008
Locandina dell'incontro
Calcio a 5 Anteprima del 05/12/2008
Calcio a 5 Anteprima del 05/12/2008
Articolo sul Corrsport dell'08/12/2008
Articolo sul Corrsport del 07/12/2008

Il primo tempo è equilibrato, con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto. La prima occasione è targata Real Statte, con il destro della Nicoletti respinto di piede dalla Pierucci. Risponde la Lazio Woman al 3’: combinazione tra Lattanzi e Moroni, che di piatto destro testa i pronti riflessi della Margarito. Al 6’ punizione dal limite a favore del quintetto di Marzella, la Nicoletti si incarica della battuta ma non trova i pali. All’8’ il Real Statte passa in vantaggio: palla al centro per la Nicoletti e suggerimento immediato per l’inserimento della Buonfrate, che di precisione trafigge la Pierucci. La Lazio Woman non si scompone e pareggia dopo tre minuti: Lattanzi parte in contropiede e offre un assist al bacio per Iommi, che con freddezza ristabilisce l’equilibrio. Al 15’ la Lazio ha l’opportunità di portarsi sul 2-1, ma la Margarito fa buona guardia. La rete arriva invece a favore delle tarantine, che a due minuti dal riposo si riportano avanti grazie al calcio piazzato di D'Ippolito. In apertura di ripresa arriva il nuovo pareggio per le biancocelesti: grande merito della Moroni, che converge verso il centro del campo e lascia partire un bolide di destro che si infila nell’angolino alto. Sul 2-2 lo Statte ha una doppia occasione, con Buonfrate e Convertino, ma la rasoiata di quest’ultima finisce di poco a lato. La Lazio Woman opera il maggiore sforzo tra il 9’ e l’11’: prima Fiore non riesce a deviare verso i pali il tiro cross di Iommi, poi è Frilicca a mandare clamorosamente alto di testa da meno di un metro. Nel momento migliore delle laziali, lo Statte mette di nuovo la testa avanti: tiro apparentemente innocuo della Buonfrate, che con la complicità di Pierucci sigla la sua doppietta personale. La Lazio Woman non ci sta, e si getta in avanti alla ricerca del pari. Al 15’ ci prova ancora Fiore, ma Margarito risponde presente. L’estremo difensore del Real Statte si conferma una delle migliori in campo due minuti dopo, quando riesce a deviare il tiro a botta sicura di Iommi. Nel finale mister Trombetta gioca la carta Iommi portiere di movimento, ma il risultato non cambia: è il Real Statte a portare a casa il primo trofeo stagionale.

Fonte: www.sodalizio.com (commento dell'08/12/2008)




Torna ad inizio pagina