Il Calciomercato 1990


Stagione

La campagna acquisti-cessioni della Lazio nella stagione 1990/91

La campagna acquisti-cessioni dell'estate del 1990 viene effettuata secondo le indicazioni del nuovo allenatore Dino Zoff e tenendo conto delle possibilità finanziarie della Società.

Vengono acquistati Madonna dall'Atalanta, Vertova dall'Atalanta nella sessione autunnale, Lampugnani dal Messina, Domini dal Cesena, Saurini cresciuto nelle giovanili biancocelesti e preso dalla Lodigiani, Bacci dal Mantova e soprattutto Riedle, centravanti e nazionale tedesco, dal Werder Brema per 10 miliardi di Lire.

Le cessioni riguardano Di Canio che va alla Juventus per circa 8 miliardi di Lire, Beruatto al Mantova, Monti all'Atalanta, Piscedda all'Avellino, Amarildo al Cesena, Nardecchia al Mantova, Icardi al Verona.