Mercoledì 8 dicembre 1943 - Roma, stadio del P.N.F. - Alba-Lazio 0-4


Stagione

Turno successivo

8 dicembre 1943 - Campionato Romano di calcio Divisione Nazionale (XIª Zona) 1943/44 - I giornata

ALBA: Battaglia, Polverani, Cenci-Proietti, Marini, Oddi, Cesari, Giannarelli, Scagliarini, Testoni, Urilli, Sabatini.

LAZIO: Rega (I), Valenti, De Pierro, Manfrè (I), Ramella, Gualtieri, Mancini, Longhi (I), Lombardini, Capponi, D'Orazi.

Arbitro: sig. Baldazzi di Roma.

Marcatori: 49’ Lombardini, 69' Mancini, 75' Ramella, 80' D'Orazi.

Spettatori: 8000 circa.

Foto Corriere dello Sport
La breve cronaca de "Il Messaggero"
8dic43b.jpg
La basilica di San Lorenzo devastata

Nota

Il giorno della partita i partigiani romani attaccano un'autorimessa occupata dall'esercito tedesco in via Albalonga all' Appio Latino, lanciando bombe a mano e incendiando i mezzi. Grazie ai collegamenti radio nel frattempo stabiliti con gli Alleati anglo-americani, ed ai blocchi della circolazione realizzati cospargendo le strade con chiodi a quattro punte si ottengono importanti risultati: sulle colonne tedesche bloccate, infatti, si avventano i cacciabombardieri angloamericani, avvertiti via etere. Un'autocolonna tedesca viene bloccata a Pantano Borghese sulla via Casilina e sottoposta al fuoco dei partigiani che la inchiodano sul posto sino al sopraggiungere degli aerei alleati, che la distruggono mitragliandola.