Podavini Gabriele


Gabriele Podavini
Gabriele Podavini

Difensore, nato a Prevalle (BS) il 25 novembre 1955.

Cresciuto nel Virle, viene acquistato dal Brescia con cui disputa 6 stagioni in prima squadra dopo aver militato nelle formazioni giovanili delle "rondinelle" e aver vinto un campionato Primavera. Per una stagione gioca in prestito con il Bolzano. La Lazio lo acquista nel 1982 dal Brescia grazie al suggerimento del tecnico Roberto Clagluna.

Disputa 5 stagioni in maglia biancoceleste per poi passare al Genoa ed in seguito al Siena. Podavini è stato un terzino dinamico, dotato di buona tecnica e in possesso di un tiro forte e preciso. Fu lui che nella famosa partita Lazio-Lanerossi Vicenza del 21 giugno 1987 fece arrivare il pallone a Giuliano Fiorini che, segnando la rete del successo laziale, permise ai biancocelesti di poter accedere agli spareggi di Napoli per la permanenza in serie B nella stagione in cui la società fu penalizzata di 9 punti.

Con la Lazio colleziona 148 presenze e 7 reti in Campionato. Terminata l'attività di calciatore ha allenato squadre dilettanti lombarde. Nel 1995/96 allena la Bagnolese.

Gabriele Podavini, che ha un diploma di geometra, è oggi un appassionato di auto e moto d'epoca (è membro di un club di Amatori a Serle) e gestisce una grande officina di revisione veicoli.





Torna ad inizio pagina