Rasa Elena


Elena Rasa (2018/19)
Elena Rasa (2016/17)
Elena Rasa (2015/16)

Elena Rasa, nata a Roma il 21 giugno 2002, è una giocatrice di Calcio a 5 Femminile.

Proveniente dalle giovanili del Saxa Flaminia, fa parte, nonostante la sua giovanissima età (13 anni), della squadra Juniores Femminile appena formatasi della Lazio Calcio a 5. Nelle due stagioni in biancoceleste (2015/16 e 2016/17) non ha molto spazio a disposizione nella squadra Juniores ma comunque gioca regolarmente tre Campionati Giovanili in contemporanea (Giovanissime, Allieve e Juniores). Nelle sue non moltissime presenze nella squadra Juniores, in questi due anni biancocelesti, sigla 2 reti il primo anno e 4 reti il secondo ma ha comunque l'opportunità di giocare con compagne che vengono regolarmente convocate in prima squadra in Serie A Elite. Le presenze e le reti nella squadra Juniores le valgono 2 Scudetti Juniores.

A Settembre 2017 disputa il suo 3° anno in biancoceleste consecutivo con le Juniores della Lazio Calcio a 5 (anche se ancora in Categoria Allieve) e sigla 2 reti contribuendo alla conquista del suo 3° Scudetto Juniores. A Settembre 2018 inizia il suo 4° anno alla Lazio Calcio a 5 e vince il suo 4° Scudetto siglando 1 sola rete (2018/19).


Marzo 2019 - Intervista con la Lazio Calcio a 5

Zoom on the players: alla scoperta di Elena Rasa. Una veterana: Elena Rasa, infatti, è presente nelle rose biancocelesti da ben 4 anni. Piccola ma già grande, a soli 16 anni è un punto fermo per tutte e tre le formazioni femminili. Può già vantare un palmarès di tutto rispetto: 3 scudetti, 3 campionati regionali vinti con la Juniores e 2 titoli regionali con le Allieve. È una delle trascinatrici del gruppo Under 17 e una delle più esperte della categoria, nonostante la sua età. Può ricoprire il ruolo di centrale e di laterale con spiccate caratteristiche difensive. Contribuisce sempre alle causa, portando in campo agonismo e grinta. Quando e come hai conosciuto il futsal? Il futsal vero e proprio l’ho conosciuto quattro anni fa, quando ho svolto il primo allenamento con questa società, che poi non ho più lasciato. Fin da piccola giocavo con i miei amici nei campetti della chiesa vicino casa, come fanno molti, poi ho anche provato a fare sei mesi nel calcio, ma non mi dava le stesse emozioni che mi dà il futsal. Quando hai capito che questo sport sarebbe diventata la tua passione? È subito scattata dentro di me una passione enorme, forse qualcosa di più. Vivo questo sport in maniera indescrivibile: è la mia vita. Che idea ti sei fatta dei vari campionati che stai affrontando? In questi anni, i campionati sono diventati sempre più competitivi, grazie alla crescita vertiginosa del futsal a livello giovanile. Tutto questo è molto stimolante, perché ti porta ad avere ancora più voglia di giocare e di “combattere” per questa maglia. Come ti stai trovando con le tue compagne di squadra e con la società? Con le compagne di squadra mi trovo benissimo. Ogni anno vedo ragazze nuove o ragazze che riescono a esordire in prima squadra, in Serie A, diventandone, magari, una parte fondamentale. Siamo un gruppo molto forte e unito, che si è consolidato negli anni. Anche con la società mi trovo molto bene: ha regole rigide ma fondamentali per giocare ad alti livelli. Come ti vedi tra qualche anno e quali sono i tuoi obiettivi personali? Il mio desiderio più grande è quello di diventare a tutti gli effetti una giocatrice di Serie A, magari proprio con la Lazio. Sogno di far parte della Nazionale: sarebbe un grandissimo punto di arrivo per me, ma so che bisogna lavorare molto e per diversi anni, per raggiungere un traguardo del genere. Sei scaramantica, hai dei rituali che ripeti prima di ogni gara? Un po’ sì. Prima di ogni partita ho bisogno di ascoltare musica, per distrarmi e pensare ad altro, ma, allo stesso tempo, anche per caricarmi. C’è un giocatore o una giocatrice in particolare a cui ti ispiri? Vorrei seguire le orme di Cecilia Barca, avendo più o meno lo stesso ruolo. Conosco il percorso che ha fatto, iniziando dalle giovanili e lavorando sodo senza mai lamentarsi: è una giocatrice molto forte e molto intelligente.

Fonte: SS Lazio Calcio a 5 (commento del 05/03/2019)


Palmares

4 Scudetto 18.jpg Scudetto 18.jpg Scudetto 18.jpg Scudetto 19.jpg Scudetti Juniores/U19 nel 2015/16, 2016/17, 2017/18 e 2018/19

4 Stemma Regione Lazio 18.jpg Stemma Regione Lazio 18.jpg Stemma Regione Lazio 18.jpg Stemma Regione Lazio 19.jpg Campionati Regionali Juniores/U19 nel 2015/16, 2016/17, 2017/18 e 2018/19

1 Scudetto Sperimentale 19.jpg Scudetto Sperimentale U19 nel 2018/19

1 Stemma Coppa 19.jpg Coppa Lazio U19 nel 2018/19



Scheda aggiornata a Giugno 2019.



Torna ad inizio pagina