5 Febbraio 1974

Da LazioWiki.

Scrive La Stampa:

Non solo la Lazio, ma anche il Palermo affronterà questo turno della fase finale del primo turno della Coppa Italia in formazione d'emergenza. E' una ulteriore prova che la formula studiata e decisa dalla Lega è sbagliata. Tra i laziali (che stamane si sono allenati in compagnia di Giancarlo Leone, figlio del presidente della Repubblica e simpatizzante dei giocatori biancoazzurri ci sarà anche Re Cecconi, che torna in squadra dopo lunga assenza per infortunio.

La prova del biondo centrocampista sarà attentamente seguita in vista del rientro in campionato preannunciato per domenica prossima a Genova contro la Sampdoria. Il trainer lascerà a riposo assoluto Martini e Frustalupi, mentre Pulici, Petrelli e D'Amico siederanno in panchina pronti a giocare ma soltanto in caso di necessità.

Giancarlo Leone ha diciassette anni. E' studente del primo anno alla facoltà di legge. Si diletta di sport, gioca al tennis ed al calcio, ma soltanto con amici. Oggi è stato a Tor di Quinto per restituire la visita che Chìnaglia e Maestrelli fecero al Quirinale il giorno dopo la conquista del titolo platonico di campione d'inverno: il suo hobby, però, non è il calcio ma la fotografia. E' sua la foto ufficiale dì Giovanni Leone (quella esposta in tutti gli uffici e nelle scuole).