De Cesaris Vittorio

Da LazioWiki.

Atleta di pattinaggio: nato a Roma il 26 novembre 1933. Deceduto a Roma il 17 novembre 2013.

Tesserato inizialmente con il Club Pattinatori Pescara con il quale fa l’esordio agonistico e successivamente con la Casa dello Studente di Roma e la S.S. Lazio, con la quale ottiene i maggiori successi. Fa l’esordio in maglia azzurra proprio nel 1962 a Venezia, partecipando ai Mondiali e conquistando il titolo iridato nei 5.000; vincerà successivamente, sulla stessa distanza anche negli anni ’65, ’66, ’67 e ’68 ed inoltre nei 10.000 negli anni ’62, ’63 e ’64. Nel 1969 ottiene i record mondiali delle 3 miglia in 7’29’’7, quello dei 5 km. in 7’46’’4 e quello delle 5 miglia in 12’41’’4 a Inzell in Germania, due dei quali tuttora in suo possesso. Inoltre in carriera ha conquistato ben trentasette titoli italiani e tre europei. Dal 1967 è allenatore del Circolo Rotellistico De Cesaris e dal 1970 al ’90 è stato allenatore della nazionale di corsa conquistando complessivamente ben 766 ori, 280 argenti e 196 bronzi con gli azzurri. Dal ’75 all’84 è stato Presidente del Comitato Regionale della Federazione e nel 1981 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica per Meriti Sportivi. Nel ’97 infine ha ricevuto la nomina di Istruttore Benemerito della Federazione.

Fonte: A.M.O.V.A. - Associazione Medaglie d'Oro al Valore Atletico C.O.N.I.