Domenica 21 ottobre 1945 - Roma, Stadio Nazionale - Lazio-Pro Livorno 0-2

Da LazioWiki.

Stagione

Turno successivo

21 ottobre 1945 - Campionato della Divisione Nazionale girone Centro-Sud serie A/B 1945/46 - I giornata

LAZIO: Gradella, Valenti, Ferri, Gualtieri, Alzani, Manfrè, Puccinelli, Brunetti, Koenig, De Andreis, Manola. All. Cargnelli.

PRO LIVORNO: Silingardi, Soldani, Lovagnini, Spagnoli, Capaccioli, Zidarich I, Piana, Stua, Raccis, Bonaccorsi II, Degano.

Arbitro: sig. Gamba di Napoli.

Marcatori: pt 42' Valenti (aut), st 2' Raccis.

Note: magnifica giornata di sole. Al 40' è stato annullato un goal di Raccis. Angoli 3 a 2 per il Livorno.

Spettatori: 16.000.

Il favorito Livorno non ha molto convinto contro una Lazio pavida e disorganizzata. La tradizionale difesa labronica non ha avuto modo di essere ammirata a causa dell'assenza di una qualsiasi iniziativa dei romani. Non che il Livorno abbia fatto molto di più, ma quantomeno ha evitato di esibire gli inutili preziosismi e le leziosità di alcuni elementi laziali. I goal livornesi sono scaturiti da un'improvvida deviazione di testa di Valenti che, su cross di Degano, infilava la propria porta nel tentativo di respingere e da una maldestra parata di Gradella che respingeva sui piedi di Raccis un debole tiro su un calcio di punizione di Degano.




Gradella è a terra battuto ed è semisvenuto. Un giovane raccattapalle laziale cerca di soccorrerlo






Turno successivo >> Torna alla Stagione Torna ad inizio pagina