Domenica 5 settembre 1948 - Viterbo, Stadio Comunale - Viterbo-Lazio 0-6

Da LazioWiki.

Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

5 settembre 1948 - - Amichevole

VITERBO: Amorosi, Giovannoni (Rocchi), Gabellini (Garofoli), Bernini, Leblanc (Nelli), Nelli (Biti), Santini, Matarasso (Staro), Marini (Massi), Franzose (Patara), Staro (Giovannoni).

LAZIO: Gradella (Brandolin), Antonazzi (Valenti), Piacentini, Alzani (Montanari), Todeschini, Gualtieri (Del Pinto), Puccinelli (Rava), Magrini (De Lazzeri), D'Avino, Flamini (De Lazzari, De Andreis)), De Andreis (Bacci L.).

Arbitro: sigg. Carbonetti (pt) e Vannini (st)

Marcatori: 11' Alzani, 17' D'Avino, 23' Magrini, 37' Flamini, 61' De Andreis, 68' De Andreis

NOTE: nella Lazio in prova il giocatore Rava del Riccione. Il pubblico ha riempito completamente le tribune. La partita è stata organizzata per permettere alla Viterbese di usare l'incasso, 100.000 lire, per iscriversi al Campionato Interregionale. Il Corriere dello Sport, a differenza della Gazzetta dello Sport, attribuisce la prima rete a Rava che però entra in campo solo del secondo tempo.

La Lazio si è impegnata pochissimo; quel tanto per provare schemi e tattiche da usare nel prossimo campionato. A causa dell'assenza dell'infortunato Penzo (I), il trainer Tognotti ha voluto provare il nuovo acquisto D'Avino. Il giocatore si è ben comportato, nonostante un fisico minuto lo condizioni in talune occasioni. Anche gli altri acquisti Brandolin e De Lazzari, da quanto si è visto, non dovrebbero deludere.



Torna ad inizio pagina