Paratore Carmine (detto Nello)

Da LazioWiki.

Carmine Paratore

Allenatore di pallacanestro, nato a Il Cairo (Egitto) l'8 aprile 1912 e deceduto a Roma il 18 luglio 1991.

Dopo essere stato giocatore e allenatore di successo in Egitto (sorprendente vittoria agli Europei del 1949 e terzo posto ai mondiali dell'anno successivo) giunge in Italia nel 1954 assumendo prima la guida della Nazionale femminile e poi quella maschile. Con gli azzurri, dal 1957 sino al 1968, colleziona 163 panchine con 106 vittorie all'attivo. E' il solo allenatore italiano ad aver disputato tre Olimpiadi (Roma 1960, Tokio 1964 e Città del Messico 1968). In seguito allena squadre di club: Virtus Bologna, Snaidero Udine approdando alla Lazio nel 1971. Per quattro anni (1971-1975) guida la squadra biancoceleste. In seguito allena a Roseto tornando quindi nella Capitale con il Banco di Roma che in quattro anni porta dalla serie B alla massima serie. Chiude la sua prestigiosa carriera nel 1981. Grande stratega, ottimo tattico ed eccellente motivatore, è ricordato come uno dei personaggi più carismatici della storia del basket italiano.