Avagliano Giuseppe


Giuseppe Avagliano

Portiere, nato a Capitello d'Ispani (SA) il 29 gennaio 1953.

Prelevato giovanissimo dal Sulmona, cresce nelle giovanili della Lazio. Nel 1972 è eletto miglior portiere del torneo giovanile Kvarnerska Rivijera giocato a Fiume in Jugoslavia, dove i giovani aquilotti si piazzano al 3° posto. Nel 1973 è già nel giro della prima squadra allenata da Maestrelli come terzo portiere e colleziona diverse presenze in panchina al posto di Avelino Moriggi. Proprio un infortunio di quest'ultimo permette al giovane portiere di accomodarsi in panchina il giorno che consacrò per la prima volta la Lazio "Campione d'Italia" il 12 maggio 1974. Gioca complessivamente 3 gare di Campionato suddivise tra le stagioni 1977/78 e 1979/80. Rimane di proprietà della Lazio fino alla stagione 1979/80, pur trasferendosi in tre occasioni in prestito, rispettivamente al Como nel 1974/75, al Siracusa nell'ottobre 1975 e al Modena nel 1978/79. Lascia definitivamente la capitale nell'estate 1980 quando è ceduto al Ragusa. In seguito gioca anche con il Savoia ed il Marsala.


Palmares






Torna ad inizio pagina