Mendicino Ettore


Ettore Mendicino

Attaccante, nato a Milano l'11 febbraio 1990.

Viene inserito nella Lista B (riservata ai giocatori nati a partire dal 1 gennaio 1986) della Champions League del 2007/08 con l'attribuzione del numero di maglia "54". Viene convocato per il ritiro precampionato nel 2008 ad Auronzo di Cadore. L'8 agosto 2008 è in campo nella gara Liverpool-Lazio. Esordisce in Serie A l'8 febbraio 2009 in Fiorentina-Lazio 1-0 giocando pochi minuti nel finale. Il 17 maggio gioca la sua prima partita nella massima serie partendo da titolare. Negli ultimi giorni del mercato estivo 2009 è ceduto in prestito al Crotone, dove disputa un buon campionato fra i cadetti segnando due reti.

Nel luglio 2010 viene ceduto in prestito all'Ascoli, sempre in serie cadetta. Con i marchigiani disputa 24 gare realizzando 3 reti. Nell'estate 2011 viene ceduto in prestito al Gubbio in Serie B. Il 27 gennaio 2012 la Lazio lo cede in prestito al Taranto dopo aver risolto il contratto con il Gubbio. Nell'estate 2012 il Taranto non si avvale del diritto di riscatto e il calciatore torna in biancoceleste. Il 3 gennaio 2013 passa in prestito al Como. Disputa un buon campionato in riva al Lario, ma il Como non lo riscatta per le richieste, ritenute eccessive, della Lazio. Il 4 luglio 2013 la Lazio lo cede in prestito alla Salernitana. Il 23 luglio 2014 viene di nuovo ceduto alla Salernitana a titolo temporaneo. Il 2 novembre 2014, durante l'incontro Matera-Salernitana, è vittima di un grave infortunio alla testa (con susseguente lunga interruzione della partita) che lo costringe ad un ricovero d'urgenza in ospedale. Gli verrà diagnosticata una commozione cerebrale da cui il calciatore si riprende totalmente. Torna dal prestito nell'estate 2015 ma a metà agosto la Lazio lo cede a titolo definitivo al Siena. Successivamente milita nell'Arezzo, di nuovo Robur Siena, Cosenza e Monza.

Vanta una presenza nella Nazionale Under 21 (amichevole Austria-Italia 2-2 del 25 marzo 2009 a Vienna).

Con la Lazio colleziona 4 presenze in Campionato.



Palmares






Torna ad inizio pagina