Timeline colori e simboli SS Lazio


Data di redazione: ottobre 2020



Timeline1.jpg

Per visualizzare l'immagine nella sua completezza, scorrere con il mouse la barra di navigazione orizzontale qui sopra.


Legenda eventi

1 9 gennaio 1900: fondazione della Società Podistica "Lazio" di Roma
2 13 gennaio 1900: primo statuto senza colori sociali, la divisa è bianca con la scritta "Lazio" sul petto
3 Luglio 1900: i nuotatori indossano mutandine azzurre con la scritta "Lazio"
4 15 maggio 1904: i footballers inaugurano la maglia biancoceleste a scacchi in un match con la SS Virtus di Roma
5 8 agosto 1904: si delibera in assemblea di creare un vessillo sociale
6 27 ottobre 1904: viene battezzata la bandiera sociale a strisce verticali bianche e celesti
7 1 ottobre 1905: prima apparizione dell’emblema sociale: uno scudo svizzero a sette strisce verticali bianche e celesti, con pergamena e sormontato da un’aquila seduta che guarda a destra
8 Marzo 1906: lo stemma con l’aquila va sulla carta intestata e inizia a comparire sui documenti ufficiali
9 3 gennaio 1909: probabile inserimento dei colori sociali nello statuto
10 7 gennaio 1912: i footballers inaugurano, in un match col Roman, la nuova tenuta "celeste carico" a tinta unita con i calzoncini bianchi
11 1914: sui documenti ufficiali compare un nuovo stemma, che tuttavia non sostituisce completamente quello del 1905: un tondo con inscritto uno scudo sagomato a sette strisce verticali; l’aquila, centrale e poggiante su un basamento, non è più seduta bensì rivoltata (guarda alla sua sinistra) e spiegata-abbassata (punte in alto e in fase di decollo)
12 9 aprile 1923: il più antico statuto oggi in possesso della SS Lazio stabilisce che i colori sociali sono il bianco e il celeste
13 19 giugno 1926: la Società muta il titolo da "Podistica" in "Sportiva"
14 1928: sullo stemma ufficiale l’aquila è sostituita dal fascio romano
15 1936: il nuovo stemma è costituito da uno scudo a bandiera a righe bianco-celesti, con inserito un piccolo fascio
16 1945: l’aquila ricompare sullo stemma, con la testa che guarda correttamente a destra; lo scudo è francese antico a sette strisce bianco-celesti, recante il titolo "SS Lazio" in rosso
17 12 febbraio 1949: sullo statuto i nuovi colori sociali sono il bianco e l’azzurro; lo stemma ha le strisce bianche e azzurre, ma l’aquila volge ora la testa a sinistra
18 1953: scudo francese antico a sette strisce bianco-celesti, di cui le tre centrali bianche; l’aquila per la prima volta è stilizzata
19 2 maggio 1964: nasce la Associazione delle Società Sportive "Lazio"; i colori statutari sono confermati nel bianco e l’azzurro
20 1974: nasce il primo logo moderno della SS Lazio Polisportiva: uno scudo di foggia francese antica bordato e sormontato da un’aquila stilizzata; esso presenta sei strisce bianco-celesti abbinate a colonna e incise su campo bianco
21 1979: la SS Lazio S.p.A. realizza un logo tutto suo per il merchandising: un’aquila azzurra/blu che guarda a destra, registrata all’Ufficio Brevetti
22 9 dicembre 1982: si ritorna, anche nello statuto, ai colori bianco-celesti; la S.p.A. realizza "l’aquila-marchio" che va sulle maglie dei calciatori
23 1987: nuovo stemma per la S.p.A.: uno scudo sannitico a cinque strisce verticali bianche e celesti, con l’aquila in blu che guarda a sinistra
24 1993: la S.p.A. inaugura uno scudo francese antico con aquila dorata e tre strisce in palo, di cui quella centrale bianca; il pantone adottato nel corso del decennio è il 297C
25 2000: la S.p.A. lancia il logo del Centenario
26 12 luglio 2012: nello statuto della SS Lazio si dice che i colori bianco e celeste riprendono la bandiera greca ed esaltano lo spirito olimpico della Associazione: tutte le società-sezioni devono adeguarsi a questo articolo
27 2015: la SS Lazio registra lo stemma del 1905, rendendolo un marchio coperto da copyright e affiancandolo al logo adottato nel 1974
28 2019: la SS Lazio registra un marchio che comprende il Colosseo e la data di fondazione



Timeline2.jpg

Per visualizzare l'immagine nella sua completezza, scorrere con il mouse la barra di navigazione orizzontale qui sopra.



Simboli




Torna ad inizio pagina