1899/00

Da LazioWiki.

< 1899

Stagione successiva

Torna al Portale delle Stagioni Sportive


9 gennaio 1900 - La fondazione della Società Podistica Lazio

I primi anni di attività della Società Podistica Lazio p. 1


Se è indubbio che la Lazio nasce ufficialmente il 9 gennaio 1900, è altrettanto certo che l'idea di costituire una società preceda di vari mesi la data citata. E' Luigi Bigiarelli che, insieme a suo fratello Giacomo Bigiarelli e ad alcuni amici della Associazione della Gioventù Cristiana, si appassiona allo sport e lo pratica con profitto e costanza. Le circostanze, i personaggi, gli ideali, le scelte effettuate sono dibattuti e spiegati pienamente nelle pagine biografiche dei Fondatori e nelle schede relative ai primi anni di attività. In questa pagina vogliamo rendere noto un avvenimento che, se pur conosciuto nei suoi dati essenziali, mancava di quei puntuali elementi descrittivi che forniscono lo spirito di un'epoca e il rapporto venutosi a creare tra uomini dediti allo sport e coloro che, incuriositi, diventano i narratori (i giornalisti) e/o i fruitori dell'evento agonistico (gli spettatori). Sappiamo che inizialmente i "protolaziali" erano stati soprattutto appassionati di nuoto "a fiume" e podisti instancabili. Luigi Bigiarelli già nel 1898 aveva disputato gare di nuoto con ottimi risultati, ma le sue specialità d'elezione diverranno il podismo e la corsa e il documento che pubblichiamo lo comprova. Tale documento non cita Luigi ma noi sappiamo da altre e conosciute fonti che il vincitore della gara di velocità svoltasi il 21 maggio 1899 durante delle spettacolari Feste sportive che furono ospitate nell'allora ancora privata Villa Pamphili, eccezionalmente messa a disposizione dagli aristocratici proprietari, fu proprio Luigi. Proprio la acquisita consapevolezza di poter competere ad alti livelli con altri forti avversari, determinerà la volontà di dare origine ad un sodalizio sportivo di cui egli sarà il capo carismatico: la S.P. Lazio.

Ci piace ricordare che il ritaglio di giornale che mettiamo a disposizione dei nostri lettori è inedito. Altresì LazioWiki, dall'analisi dei contenuti lì presenti, ha formulato un'ipotesi che potrebbe fornire lo spunto per approfondire le indagini relative ad un aspetto legato alle origini, ancora avvolto nel mistero: chi fosse il gestore (soprannominato Gamba di Legno) dello sgangherato barcone-spogliatoio, sede della proletarissima Società Pippa Nera che, dando ospitalità ai primissimi atleti della Lazio, ne permise una più confortevole pratica natatoria e podistica. Il natante, per il quale vi rimandiamo alla pagina Pippa Nera, era situato sulla riva destra del Tevere sotto Piazza della Libertà e adiacente a Ponte Margherita. Nell'articolo, infatti, è riportato come un nuotatore provvisto di una gamba di legno avesse chiesto insistentemente di partecipare alle gare natatorie. La giuria non acconsentì in nome del presunto vantaggio che l'atleta avrebbe ottenuto in termini di galleggiamento. Crediamo che solo un'eccezionale combinazione potrebbe non far coincidere quell'ignoto nuotatore mutilato con il Gamba di Legno gestore del barcone della Pippa Nera, ospitale amico degli atleti laziali e abituale frequentatore delle infide acque del fiume. Le nostre ricerche continueranno per cercare di dare un nome a questo personaggio.


Villa pamphili1.jpg
Villa pamphili2.jpg
Villa pamphili3.jpg
Il vivacissimo articolo del "Fanfulla" che narra lo svolgimento delle Feste Sportive del 21 maggio 1899 di cui furono protagonisti i più noti sportivi romani di diverse specialità, tra cui Luigi Bigiarelli


Media:

Tipologia Pagina
Immagini Immagini di Roma nel 1900
Rassegna Stampa Rassegna stampa 1900




Stagione successiva >> Torna al portale delle Stagioni Sportive